SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Car Multiservice - I chirurghi della tua auto - Centro servizi per auto a Senigallia

Il nuovo punto di distribuzione di generi alimentari di “Stracomunitari” di Senigallia

L'Associazione, affiancata dalla Fondazione Città di Senigallia, per far fronte all'aumento delle richieste di aiuto delle famiglie

Nuova sede "Stracomunitari"

Un progetto che nasce a maggio 2021, quando la Fondazione Città di Senigallia ha deciso di intraprendere un percorso insieme all’Associazione Stracomunitari.

Già da prima, presso la vecchia sede di Via Testaferrata 33, l’Associazione svolgeva innumerevoli attivatà a sostegno della comunità straniera e senigalliese. Ascolto, sostegno e assistenza morale, attività di mediazione linguistica e culturale, raccolta e distribuzione di generi alimentari e molte altre iniziative volte a favorire l’integrazione fra culture diverse e dare sostegno a chiunque versi in una situazione di disagio economico e sociale.

Nuova punto distribuzione alimenti dell'Associazione Stracomunitari di SenigalliaNuova punto distribuzione alimenti dell'Associazione Stracomunitari di SenigalliaNuova punto distribuzione alimenti dell'Associazione Stracomunitari di Senigallia

Negli ultimi anni le persone che ogni giorno si rivolgono a Stracomunitari sono drasticamente aumentate, come rilevano i dati raccolti tra gennaio e dicembre 2021, periodo nel quale sono stati distributi circa 5 tonnellate di prodotti. Non sono solo stranieri a chiedere una mano per poter arrivare alla fine del mese ma, come racconta Mohamed Malih (presidente dell’Associazione), attualmente sono quasi 30/40 le famiglie senigalliesi che si affidano a loro per ricevere beni di prima necessità.

Per far fronte a questa costante richiesta di aiuti la Fondazione Città di Senigallia ha deciso di affiancare l’Associazione Stracomunitari, procurandogli una nuova sede adeguata alla mole di lavoro che i volontari si trovano ad affrontare.

Nuova punto distribuzione alimenti dell'Associazione Stracomunitari di Senigallia

E’ stato così deciso di sistemare e adibire a nuovo punto di distribuzione di generi alimentari lo stabile di Via Cellini 1, ex sede di una filiale di Banca Marche. Come ha dichiarato l’Avvocato Corrado Canafoglia, Presidente del Cda dimissionario della Fondazione Città di Senigallia, “L’immobile è stato ripulito e restituito alla città a costo zero, grazie al lavoro dei volontari di Stracomunitari. La Fondazione darà il suo contributo anche sostenendo le spese per le utenze.”

Attualmente i volontari fissi impegnati nelle attività dell’Associazione sono 7 e accolgono i cittadini nel punto di distribuzione di generi alimentari il martedi, il giovedì e il sabato dalle 10 alle 2.

“La lunga fila in via Cellini 1 parla da sè: sono molte le famiglie che arrancano. E’ una bella responsabilità che ci siamo accollati in un momento di lucida follia. Ma ormai non possiamo che andare avanti. Noi ce la mettiamo tutta ma non basta. Chiediamo a chiunque sia in grado e abbia il desiderio di contribuire a questa bella storia e di farlo adesso.” questo il messaggio che il presidente di Stracomunitari, Mohamed Malih, rivolge a tutta la comunità di Senigallia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!
Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura