SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Emmediciotto - Nuova apertura a Senigallia

Al via la terza edizione di “Danza al Museo”

Sabato 30 novembre e domenica 1 dicembre ad Arcevia e San Marcello

spettacolo "This Place" di Giulia Ferrato

Tre settimane dense di spettacoli da ammirare in cinque dei più suggestivi musei, gallerie d’arte e – novità di quest’anno – biblioteche e grotte ipogee del territorio provinciale. Da sabato 30 novembre prende il via la rassegna Danza al Museo 2013 realizzata da Inteatro in collaborazione con il sistema museale della provincia di Ancona che quest’anno, dopo il successo delle precedenti edizioni, amplia la varietà dei luoghi coinvolti e la tipologia di spettacoli: saranno proposti eventi di danza e performance, ma anche una lettura scenica e uno speciale “racconto per immagini”.

L’obiettivo è ancora una volta quello di avvicinare nuove tipologie di visitatori/spettatori alle arti performative contemporanee e al ricco patrimonio architettonico del territorio, rinnovando i formati e le modalità di fruizione.

Sabato ad Arcevia, nei suggestivi spazi della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Ruggieri, Mannucci, D’Arcevia”, la coreografa e performer Helen Cerina presenterà Du liebst mich zu viel (tu mi ami troppo)”, performance che si sviluppa attorno all’idea di “disconnessione”, sia come ispirazione per la ricerca sul movimento sia come modo per strutturarlo.

Domenica 1 dicembre a San Marcello sarà invece la volta della coreografa Giulia Ferrato, che al Teatro Paolo Ferrari proporrà “This place”, spettacolo vincitore del programma IFA 2013 che ha debuttato a giugno, con ottimi riscontri di pubblico e critica, all’Inteatro Festival di Polverigi.

Al termine di entrambi gli spettacoli il pubblico avrà la possibilità di una visita guidata degli spazi museali che ospitano l’evento.

Ad Arcevia sarà quindi possibile visitare la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Ruggeri, Mannucci, D’Arcevia”, collocata nel primo piano del Centro Culturale San Francesco.

A San Marcello, al termine dello spettacolo il pubblico si sposterà nell’adiacente Museo del Telefono: uno spazio affascinante, unico nel suo genere, dove poter ammirare l’evoluzione della telefonia dai primi esemplari di Antonio Meucci (1808 – 1889) ai più recenti apparecchi. La collezione è ospitata nel piano nobile di Palazzo Marcelli ed è costituita da più di 200 pezzi d’epoca e di modernariato che ripercorrono la storia e lo sviluppo della telefonia. Sarà inoltre possibile concludere la giornata con uno speciale aperitivo di Natale (prenotazione obbligatoria al Numero Verde 800.439392 entro le 18 di sabato 30 novembre – costo aggiuntivo 3 euro).

Nelle settimane successive la rassegna si sposterà a Camerano, Offagna e Moie di Maiolati Spontini, dove verranno presentati la performance di Caterina Basso, la lettura scenica del testo di Giacomo Ciarrapico a cura di Carlo De Ruggieri e il racconto per immagini de Le Stanze segrete di S. (Daniele Catalli e Eleonora Diana).

 

BIGLIETTI:

Per Arcevia

€ 5.00 (spettacolo + visita guidata al Museo al termine dello spettacolo)

Per San Marcello

€ 5.00 (spettacolo a Teatro + visita guidata al Museo del Telefono)

€ 8.00 (spettacolo a Teatro + visita guidata al Museo del Telefono + aperitivo di Natale)

 

È possibile cenare in uno dei ristoranti convenzionati (per info: T 800.43.93.92)

 

PRENOTAZIONI:

Sistema Museale della Provincia di Ancona (dal lunedi alla domenica dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00) Numero Verde: 800.439392 – museidascoprire@libero.itwww.musan.it

 

BIGLIETTERIA:

I biglietti potranno essere ritirati il giorno stesso dello spettacolo presso la sede del Museo / Teatro coinvolto.

 

 

Sabato 30 novembre 2013 | ore 17

Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea

“RUGGERI, MANNUCCI, D’ARCEVIA”

Centro Culturale S. Francesco, Corso Mazzini 64

A  R  C  E  V  I  A   (A n)

 

HELEN CERINA
Du liebst mich zu viel (Tu mi ami troppo)

di e con Helen Cerina – disegno luci in collaborazione con  Gabriele Clementi – prodotto da GOUE – in collaborazione con Reiss Arti Performative, Daghda Dance Company, Residenza Nottenera – Sviluppato all’interno del progetto Choreoroam: The Place London, Operaestate Festival, Dansateliers, Dansescenen, Dance Week Festival Zagreb, Certamen Coreografico de Madrid

 

 

Domenica 1 dicembre 2013 | ore 17

TEATRO PAOLO FERRARI + MUSEO DEL TELEFONO

Via Rossetti

S A N   M A R C E L L O   (A n)

 

GIULIA FERRATO
This place

Danza e coreografia Giulia Ferrato – canto Chiara Orefice – mentoring John Ashford, Claudia Dias, Geraldine Pilgrim, Idoia Zabaleta

 

 

da Inteatro

 

 

 

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Scarica l'app di Senigallia Notizie per AndroidScarica l'app di Senigallia Notizie per iOS

Partecipa a Una Foto al Giorno





Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura