SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallacanestro Senigallia ancora in casa, c’è il Chieti

I biancorossi perdono anche Caroli per un serio infortunio: servirà ancor più l'aiuto del PalaPanzini

526 Letture
commenti
Da Adamo - Osteria marchigiana a Senigallia (AN) - Ristorante, carne alla brace, pasta fatta in casa
Matteo Caroli

Rinfrancata dal vitale successo contro la Sutor Montegranaro che domenica scorsa ha interrotto la serie di sei sconfitte consecutive, la Goldengas cerca il bis domenica 9 febbraio alle ore 18 nella seconda partita interna consecutiva.

Nella ventunesima giornata di serie B servirà però una mezza impresa contro il Chieti, una delle grandi del girone.

É vero, gli abruzzesi fino a questo momento hanno deluso (7° posto con 22 punti), tanto da aver già cambiato sia il coach (col ritorno di Sorgentone al posto dell’anconetano Coen) che qualcosa nel roster, ma per qualità e profondità restano una delle big, tra l’altro galvanizzata dall’exploit di domenica contro la capolista Cento.

Come se non bastasse, la sfortuna si è abbattuta anche in questa settimana sulla Goldengas: nel corso di un allenamento Matteo Caroli ha riportato un serio infortunio al legamento collaterale del ginocchio.

L’ex Brescia dovrà stare ai box per diverse settimane: a lui gli auguri di una pronta guarigione.

A questo punto tornare sul mercato diventa una scelta obbligata se davvero si vuole conquistare la salvezza: un’opzione praticamente mai considerata dalla società in vent’anni di B, durante i quali si sono operate appena tre sostituzioni per giocatori partenti (Macchniz per Berdini nel 2005-06, Fall per Bastone nel 2016-17 e Andrea Gurini per Brighi nel 2017-18) ma mai un’addizione: è chiaro però che affrontare il mese cruciale del torneo con una rotazione ormai ridotta a 6-7 giocatori diventa improbo e dunque l’impressione è che uno sforzo, in tempi brevi, per un esterno, stavolta verrà fatto.

Intanto però c’è da pensare al Chieti, che all’andata fu battuto con una prestazione superba in particolare di Pierantoni (97-86, 30 per il capitano), sicuramente la migliore fino a questo momento in trasferta.

Stavolta sarà sicuramente più dura, ma bisogna crederci e anche il pubblico dovrà fare la sua parte.

Arbitreranno Giusto di Albignasego (Pd) e De Rico di Venezia.

Andrea Pongetti
Pubblicato Sabato 8 febbraio, 2020 
alle ore 7:00
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!