SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Strangolò il figlio di 5 anni a Cupramontana, assolto il 28enne Besart Imeri

L'uomo è stato ritenuto totalmente incapace di intendere e volere: sarà ora trasferito in una struttura psichiatrica

Optovolante - Ottica a Senigallia - Centro ottico e optometrico
toghe, giudici, udienza, tribunale, processo

Ribaltata in appello la sentenza emessa in primo grado a carico di Besart Imeri, il 28enne che il 4 gennaio 2018 strangolò a Cupramontana il figlio di appena 5 anni, Hamid.

Imeri, già riconosciuto parzialmente incapace di intendere e volere dal Tribunale di Ancona, nell’ottobre delo stesso anno era stato condannato a dodici anni di reclusione.

Continua a leggere e commenta su Anconanotizie.it
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!