SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Albergo Ristorante Bice Senigallia - Consegna a domicilio per ordini da asporto

Pinacoteca aperta a Senigallia anche nel fine settimana dell’Epifania

Da venerdì 3 a lunedì 6 gennaio, sarà regolarmente aperta ad ingresso gratuito

Pinacoteca Diocesana

Non chiude nel lungo fine settimana dell’Epifania la Pinacoteca di Senigallia. Tanto nei giorni feriali quanto in quelli festivi, pure da venerdì 3 a lunedì 6 gennaio, sarà regolarmente aperta ad ingresso gratuito.

Motivo di visita per i turisti che in questi giorni di capodanno si stanno godendo un periodo di riposo nella spiaggia di velluto, itinerando nei vari luoghi della Regione.

Così, in Pinacoteca, sarà possibile non solo visitare quel capolavoro che è la pala di Senigallia del Perugino, ma pure il prezioso “Presepe” settecentesco, pregevole testimonianza di arte monastica, così come la mostra “Barocci e Barocceschi. Un itinerario”.

Proprio dalla sala del Trono alla Pinacoteca Diocesana, infatti, ammirando la grande tela di Federico Barocci “La Madonna del Rosario” potrà avviarsi un percorso baroccesco a Senigallia e nel territorio Diocesano. Dall’imperdibile “Deposizione” conservata nella Chiesa della Croce proprio a due passi dalla Pinacoteca, per spaziare sino a Montemarciano, a Belvedere Ostrense, Castelleone di Suasa, Corinaldo e Mondolfo, tutti luoghi fortificati, castelli e borghi che conservano preziose testimonianze di “Barocci e Barocceschi” che l’esposizione di Senigallia vuole proporre di conoscere.

Itinerari anche fra chiese, santuari ed abbazie di grandi fascino, ricche si storia ed arte che l’intero territorio diocesano, dal Cesano all’Esino, dall’Adriatico agli Appennini ha nei secoli edificato ed oggi conserva, e che queste giornate di inizio anno possono dare occasione di visitare.

La Pinacoteca a Senigallia è aperta tutti i giorni, domenica e festivi compresi, con orario 9-12/16-19 ad ingresso gratuito, sino al 9 febbraio. Info: www.diocesisenigallia.it .

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!