SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“L’economia? Spaventa i nostri giovani”

L'opinione di Duilio Marchetti su una crisi economica e lavorativa che sembra non voler finire

Senigallia.org
disoccupazione, occupazione, ricerca lavoro, giovani, annunci lavoro

La nostra economia in stallo spaventa i nostri giovani, serve più protezione. Nel nostro paese un giovane su tre non lavora, si lasciano vivere senza futuro, allo sbando, vagando in un nulla, e la cifra risulta la più alta in Europa.

Nei suoi discorsi, il nostro Presidente della Repubblica giustamente sottolinea la gravità della disoccupazione giovanile. Ecco perché ad esempio il Capo dello Stato martella la politica chiedendo più istruzione e investimenti per la ricerca: perché la preoccupazione del mancato lavoro per la gioventù sia l’allarme più grave assieme alla povertà delle famiglie.

L’Italia è uno dei paesi europei con la percentuale più bassa di persone che lavorano. Gli occupati da noi sono solo il 58%, poco più della metà della popolazione. La maggior parte dei paesi simili a noi (Francia, Gran Bretagna, Germania) sono vicini al 70%. La sfida dei nostri giovani alla ricerca di una occupazione è oggi davvero difficile.

La politica se vuole dare davvero una mano alle nuove generazioni deve perciò investire nella formazione e creare un ambiente più favorevole alle attività di impresa coinvolgendo tutti gli attori della società mediante incentivi ai consumi, creando infrastrutture, ricerca e tecnologie.

Le risorse per favorire gli investimenti devono provenire per primo dal taglio alla spesa pubblica, eliminare ogni genere di spreco, lotta alla corruzione e affrontare con più coraggio il tema dell’evasione fiscale.La mancanza di lavoro non aiuta i giovani a farsi una famiglia. Ecco che gran parte dei giovani vive senza sicurezza economica.

Una generazione che dipende dai genitori per forza di cose.

A mio modesto parere, bisogna che le forze politiche di maggioranza e di opposizione si confrontino e dialoghino, creando una politica di riforme affinché ci sia più ricchezza e posti di lavoro nel nostro paese.

Duilio Marchetti

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura