SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia ricorda “La Bibbia del Football” Renato Cesarini

Commemorazione al monumento dedicato all'ex calciatore, il 1° dicembre

505 Letture
commenti
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia
Commemorazione Cesarini

Domenica 1° dicembre 2019, ore 10:30, con una significativa cerimonia, a 50 anni dalla morte, verrà ricordato il grande campione di calcio Renato Cesarini.

Alla presenza delle autorità religiose, civili e sportive, sul monumento a lui dedicato, verrà posta una targa ricordo.

Il monumento, voluto dalle associazioni presenti sul territorio, dai club di calcio locali e dall’Amministrazione Comunale, è stato realizzato dallo scultore Romolo Augusto Schiavoni nel 2003.

E’ stato posto sul crinale tra Castellaro e S.Silvestro, prospiciente la chiesa parrocchiale, perchè la prima località rappresenta la residenza storica dei Cesarini, la seconda dove Renato, l’11 aprile del 1906, è nato.

Renato Cesarini, non solo è il calciatore della famosa “zona” ma, come dicono gli argentini, rappresenta “La Bibla del footbal”, (gli hanno dedicato lo stadio del River Plate).

Protagonista assoluto del calcio giocato degli anni ’30 del trascorso secolo, Renato, indossando la maglia della Juventus ha vinto ben cinque scudetti e con quella azzurra della nazionale, ha contribuito alla qualificazione e alla vittoria dei mondiali.

La cerimonia di domenica, patrocinata dal comune di Senigallia, è stata voluta da: associazione “LE MUSE” di Camerano (dott. Fiorenzo Santini, sociologo dell’emigrazione marchigiana in Argentina), dal ristorante SETA e agroturismo “LA SORGENTE”.

L’articolo di Senigallia Notizie dedicato al 50° dalla morte di Cesarini

Dagli

Organizzatori

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!