SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

I sogni di Davide Mazzanti al trentennale del Panathlon Senigallia

Il CT dell'Italia di pallavolo ha parlato delle prossime Olimpiadi

573 Letture
commenti
Fabbri Infissi Senigallia - Dierre - Bonus fiscale 50% infissi, porte e cancelli
Davide Mazzanti

In occasione dei festeggiamenti per il Trentennale del Panathlon Club di Senigallia, non è mancata l’occasione di ascoltare le parole importanti e significative di Davide Mazzanti, Allenatore della Nazionale Femminile di Pallavolo.


Nella splendida cornice del Teatro Carlo Goldoni di Corinaldo, Mazzanti ha regalato al numeroso pubblico presente un racconto sul percorso condotto per arrivare fino alla guida della Nazionale Femminile. Un percorso non sempre facile, ma proprio per questo altamente formativo. Un percorso dove anche le sconfitte e i momenti meno rosei hanno avuto molta importanza, se non addirittura più dei successi, proprio come lo sport spesso insegna attraverso i suoi alti valori.

Sapientemente guidato dal giornalista Andrea Carloni, attraverso il ricordo delle tappe più importanti della carriera, Mazzanti si è anche aperto sul discorso Olimpiadi di Tokyo 2020:

“A mio parere – ha detto – ci sono cinque o sei squadre che possono contendersi il titolo e tra queste ci siamo anche noi. Poi come tutti noi sportivi sappiamo, i fattori che determinano una vittoria come quella Olimpica sono moltissimi e speriamo che le cose si mettano bene durante il torneo Olimpico. Sono comunque sicuro che sarà importantissimo questo anno per la preparazione e per l’esperienza che una squadra giovane come la nostra potrà fare in tutte le competizioni che da ora in poi affronteremo per prepararci all’appuntamento di Tokyo. I margini di miglioramento per la nostra formazione ci sono e sono inoltre sicuro che queste ragazze, per come le conosco, daranno il massimo per ottenere il miglior risultato possibile e lotteranno fino in fondo per onorare il delicato e importante compito dirappresentare un paese con ottime potenzialità e una ottima tradizione nella pallavolo internazionale. Dico anche – ha concluso – che faremo di tutto per tenere alti e trasmettere quei valori che lo sport racchiude e per i quali siamo qui anche oggi nella celebrazione del Trentennale del Panathlon Club di Senigallia che si è sempre prodigato per sostenerli e divulgarli”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!