SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Guida in stato d’ebbrezza e alta velocità, fermati due automobilisti

Denunciata una 44enne di Mondolfo, mentre un 27enne senigalliese se l'è cavata con il decurtamento di alcuni punti dalla patente

1.910 Letture
commenti
BCC Ostra e Morro d\'Alba - Albanostra - Sussidi alla famiglia
Carabinieri

Due automobilisti di 44 e 27 anni sono finiti nei guai in seguito ai controlli effettuati nella serata di sabato 23 novembre da parte dei Carabinieri di Senigallia.

La prima a essere fermata è stata una 44enne residente a Mondolfo, intercettata dai militari lungo la strada della Bruciata dopo che la donna, alcuni minuti prima, aveva divelto un segnale stradale in zona Cesano.

L’andatura a zig zag della sua automobile ha immediatamente convinto le forze dell’ordine dello stato d’ubriachezza della conducente, che dall’esito dell’alcoltest è risultata avere un tasso pari a 2,20 grammi/litro. Nei suoi confronti, oltre al ritiro della patente di guida, è così scattata anche una denuncia per guida in stato d’ebbrezza.

Più tardi, in zona Ciarnin, i Carabinieri si sono invece imbattuti in un senigalliese di 27 anni, già noto per alcuni comportamenti sopra le righe alla guida della propria vettura. La velocità troppo elevata tenuta in un centro abitato gli è così costata una prima sanzione per guida pericolosa, come prescritto dall’articolo 141 del Codice della Strada.

A distanza di un paio d’ore, tuttavia, il giovane è stato nuovamente fermato per lo stesso motivo sul lungomare Alighieri, ricevendo una seconda sanzione e il depennamento di 5 punti dalla patente. Il 27enne è stato infine fermato una terza e ultima volta, sempre sul medesimo lungomare, per via di un sorpasso azzardato: in questo caso i Carabinieri gli hanno tolto altri 3 punti, contestandogli il mancato rispetto dell’articolo 148.

Per le sue azioni al volante l’automobilista dovrà ora sborsare oltre 200 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!