SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Ambiente, un problema immediato”

L'opinione di Duilio Marchetti: "il nostro pianeta è in pericolo"

Da Adamo - Osteria marchigiana a Senigallia (AN) - Ristorante, carne alla brace, pasta fatta in casa
Raccolta dei rifiuti e indagine da parte di Legambiente e scuola Belardi a Marzocca di Senigallia

L’ambiente, problema immediato.
Sebbene l’interesse per la salute del nostro pianeta sia notevolmente aumentato da pochi anni, la scienza che studia i rapporti tra gli organismi viventi e il loro ambiente di vita sulla terra, l’ecologia, ha origini assai lontane.

Per sottolineare l’importanza dell’ambiente sui caratteri degli essere viventi , bisogna dedicare una disciplina nuova e autonoma. L’ambiente dei vegetali e degli animali, uomo compreso, ha bisogno di scambi di materia e di energia e di ambiente naturale.

I mari, i vegetali, gli animali, il latte, lo stesso corpo umano, subiscono gli effetti della radioattività.

Il primo movimento ecologico in senso moderno ha denunciato più volte che questa folle corsa agli armamenti rappresenta un pericolo per la stessa sopravvivenza dell’umanità.

Le proteste di gran parte degli uomini per rallentare le esplosioni sperimentali, è una realtà importante sia dagli anni passati, a quelli seguenti, poiché la denuncia si deve moltiplicare, soprattutto per l’inquinamento radioattivo e chimico.

Dalla scoperta del pericolo del DDT, sostanza impiegata sin dagli anni trenta e rivelatasi poi nel 1950 molto nociva, le indagini si estesero ad altre forme di inquinamento e portarono a risultati sconcertanti. L’ossido di carbonio, di azoto e l’anidride solforosa producono aria infetta causando un aumento delle malattie cardiache e polmonari.

L’incidente di Chernobyl non fu il primo e, in realtà, nemmeno l’ultimo episodio di pericolo per gli equilibri naturali del nostro pianeta. La tutela dell’ambiente da ogni tipo di inquinamento o di distruzione, l’opposizione all’utilizzo dell’energia nucleare ci orientano verso la ricerca di fonti alternative d’energia.

Da

Duilio Marchetti

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!