SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si avvicina il momento del derby cestistico tra Ancona e Senigallia

Luciana Mosconi contro Goldengas. Foglietti: "con Gueye CampettoStamura più forte, è un trascinatore"

592 Letture
commenti
German Plast - Progettazione costruzione stampi plastica - Camerano (AN)
Luciana Mosconi Ancona - Goldengas Senigallia

Si avvicina il momento del derby. Domenica 10 novembre per l’ottava giornata di andata di serie B la Goldengas Senigallia renderà visita alle 18 al PalaRossini alla Luciana Mosconi Ancona, allenata da Paolo Regini, coach detentore del record di presenze sulla panchina senigalliese (222).


Ancona ha vinto soltanto al settimo tentativo la sua prima partita, ma, complice l’importante rinforzo di Gueye di due settimane fa, è squadra ostica.

Coach Foglietti ne è conscio: “Ci aspetta una partita difficile – sottolinea il tecnico della Goldengas – contro un avversario che ha diversi giocatori importanti. Ora il roster anconetano si è ulteriormente allungato con Gueye: si tratta di un giocatore che può far compiere il salto di qualità perché ha energia, tiro, intensità ed è un trascinatore”.

Nelle prime due partite ha segnato 35 punti complessivi, con 7.5 rimbalzi e 20.5 di valutazione media: Ancona, che ora ha 8 senior, dovrà mandarne uno in tribuna: nelle due gare giocate da Gueye, è toccato prima a Timperi poi a Redolf.

“Il derby è sempre una partita speciale – aggiunge Foglietti – ci sono ex da entrambe le parti (Centanni, Ferri, Regini in bianconeroverde, Pozzetti in biancorosso) e giocatori che si conoscono bene.

Da parte nostra, ci faremo trovare pronti”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!