SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Il post derby: “Vigor Senigallia, peccato”. Per l’Anconitana bicchiere mezzo pieno

Guiducci vede sfumare la vittoria solo nel finale, il mister dorico Ciampelli apprezza la reazione caratteriale dei suoi

653 Letture
commenti
German Plast - Progettazione costruzione stampi plastica - Camerano (AN)
Vigor-Anconitana

Soddisfazione per la prestazione, assai meno per un pareggio subito soltanto all’84’, con un calcio di punizione comunque magistrale di Trombetta, non nuovo a queste prodezze e autore della rete dorica pure nel derby di andata dello scorso anno.


Vigor-AnconitanaVigor Senigallia-Anconitana, davanti ad oltre 2.000 spettatori, è finita 1-1 e nel post partita mister Guiducci sottolinea: “peccato aver subito il pareggio nell‘unico tiro in porta dell’Anconitana, nato da un punizione che probabilmente non c’era. Avremmo potuto essere più cinici dopo il vantaggio, gestendo meglio qualche ripartenza. Ma se la Vigor è questa potrà togliersi delle soddisfazioni in futuro”.

Esultanza tifosi VigorSulla sostituzione di Denis Pesaresi, miglior in campo per la capacità di fare reparto e tenere alta la squadra al di là del gol personale, il mister spiega che il cambio è stato effettuato soltanto perché il bomber (rete numero 72 in 196 gare di campionato in rossoblù, nella foto nel testo l’esultanza) già da alcuni minuti non era al meglio.

Nonostante la contestazione dei tifosi, vede il bicchiere mezzo pieno il trainer biancorosso Ciampelli: “dopo il pareggio avremmo potuto vincere e penso che se non avessimo concesso la rete del vantaggio, evitabile, alla Vigor saremmo potuti tornare a casa coi 3 punti – sottolinea – Chiaro che tutti vorremmo vedere bel gioco ma questi sono campionati complicati, dove riprendere l’avversario non è facile. Ci siamo riusciti, dimostrando sullo 0-1 una reazione caratteriale che mi ha soddisfatto, così come il contributo di chi è subentrato nella ripresa”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!