SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Chi ha paura dei Borgia?”

Alla Rocca di Senigallia si rivive la strage del Valentino

"Chi ha paura dei Borgia?"

Dal 30 ottobre al 2 novembre il Polo Museale delle Marche e l’associazione culturale “L’Estetica dell’Effimero” organizzano un nuovo grande evento: “Chi ha paura dei Borgia?”. La Rocca Roveresca di Senigallia si aprirà al pubblico diventando la scena ideale di una misteriosa e coinvolgente esperienza di teatro immersivo, una sorta di “halloween storico” che prenderà le mosse dai sanguinosi fatti passati alla storia sotto il nome di “Strage di Senigallia”, una delle più clamorose manifestazioni del cinismo e dell’efferata crudeltà di Cesare Borgia, figlio di Alessandro VI.

La vicenda, come noto, è quella che si svolse la notte del 31 dicembre 1502, quando proprio Cesare Borgia, allora all’apice della sua fortuna, invitò i suoi capi militari – Vitellozzo Vitelli, il Duca di Gravina Francesco Orsini, Paolo Orsini, e Oliverotto da Fermo – per una cena di riappacificazione a Senigallia. Scopo della riunione era anche quello di preparare il piano delle future campagne militari, ma appena entrati a palazzo gli uomini vennero circondati da guardie armate e fatti prigionieri. Due di loro furono strangolati la notte stessa, gli altri uccisi qualche settimana dopo.

E i Della Rovere? Cosa fece la Prefettessa Giovanna con la sua corte gli istanti prima dell’arrivo del Duca Valentino? È proprio ciò che si andrà scoprire durante queste giornate, sotto la regia di Michele Pagliaroni. L’evento avrà come attore protagonista la Rocca Roveresca stessa: i visitatori, infatti, girando nelle diverse sale interne potranno costruire la loro verità storica utilizzando i suggerimenti offerti dai suoi ambienti e dai personaggi che l’hanno abitata e che sembrano ancora aggirarsi tra quelle mura.

“È un evento – spiega Anna Marconi de “L’Estetica dell’Effimero” – che abbiamo costruito insieme al Polo Museale delle Marche e che, come sempre, vede una particolare cura nella rievocazione storica e, in particolare, nella preparazione dei costumi dell’epoca. Tuttavia questa volta vivremo una bella novità, rappresentata dall’esperienza del teatro immersivo, che ci porterà per la prima volta a contatto con il pubblico. Pubblico che sarà chiamato a vivere la Rocca Roveresca anche dal punto di vista emotivo, diventando parte dello stesso spettacolo”.

“Siamo molto felici – aggiunge l’assessore alla Cultura Simonetta Bucari – di questo bell’evento che, insieme alle tante iniziative interessanti presenti in città, ci consentirà di vivere questo lungo fine settimana all’insegna della cultura”.

Questi gli orari di ingresso: mercoledì 30 e giovedì 31 ottobre alle ore 21, venerdì 1° novembre alle ore 17, sabato 2 novembre alle ore 21. Si raccomanda la puntualità.

Il costo del biglietto è di 5 euro, 2 euro dai 18 ai 25 anni. Ingresso gratuito per i minori di 18 anni. Consigliata la prenotazione.

Informazioni e prenotazioni
Sito web www.roccasenigallia.it
Telefono 07163258
e-mail: roccaroveresca.senigallia@beniculturali.it

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!