SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Cittadini senigalliesi presi da un virus letale: la sete di verità

Possibile che per ogni cosa di interesse pubblico non si riesca a dialogare con questa amministrazione?

Biondi Abbigliamento - Nuove collezioni autunno/inverno 2019/2020 - Castelleone di Suasa (AN)
Il Comitato Cittadino a difesa dell'Ospedale

Possibile che per ogni cosa di interesse pubblico non si riesca a dialogare con questa amministrazione?

Possibile che i Cittadini debbano costituirsi in Comitato per far sentire la loro voce e che questa voce non sia ascoltata dal nostro primo cittadino che lo dice pubblicamente: lui non parla con il Comitato ma con il singolo cittadino. Questo forse perchè ha una grave allergia al confronto soprattutto con Comitati ben informati sugli argomenti che vorrebbero portare alla sua (dis)attenzione.

Il G.S.A , Gruppo Sanità e Ambiente, è sorto per la disastrosa gestione degli alberi a Senigallia che sono stati decimati, vedi l’ultimo scempio della Pinetina della Stazione che è stata rasa al suolo.
Ma, bontà loro, hanno piantato tante piccole piantine nuove per formare un bosco immaginario e supplire a questo efferato delitto ambientale. Ora c’è il giardino sensoriale dell’Opera Pia: che senso ha abbattere tanti pini secolari per malati e anziani che al contrario godevano della loro ombra?

Il Comitato difesa Ospedale di Senigallia, sorto dietro il declassamento della CardiologiaUtic a luglio 2017, ha difeso e sta difendendo a spada tratta i Reparti che rimangono, anche se grazie alla volontà politica della Regione supportata da Volpini e dal silenzio di Mangialardi i risultati sono assai scarsi. Rimane la consolazione di avere dipendenti Ospedalieri professionali, dediti e generosi che nonostante le difficoltà di attrezzature obsolete e la carenza di personale riescono con grandi sacrifici ancora a far fronte alle esigenze dei cittadini. Le maggiori criticità sono purtroppo nel periodo estivo dove in presenza di anche di numerosi turisti la Direzione anziché assumere personale accorpa i Reparti per la formula disastrosa più cittadini meno servizi, ma che genera risparmi dai quali ricava premi economici generosi di produttività, anche 30 mila euro.

Il Comitato Tombe Ipogee di Senigallia, sorto per l’ordinanza Comunale del 29 Marzo che d’imperio ha impedito e sta impedendo la sepoltura nelle tombe un pò sopra e un pò sotto terra, le cosiddette Tombe Ipogee. Praticamente per non far rispettare il bando di gara si è preferito andare contro i cittadini concessionari e impedire di tumulare i loro cari obbligandoli a spese non piccole in momenti in cui la crisi economica è nel pieno del suo sviluppo. Non solo, sono state emanate linee guida che il Sindaco dice di non comprendere r dice di rivolgersi ai suoi tecnici i quali, con l’emanazioni di linee guida restrittive, obbligano i concessionari, 1000 tra privati e pubblici, a fare lavori strutturali importanti e imponenti economicamente per rendere agibile il manufatto.

Il Comitato Cittadino SenigalliaFacciamoEco è sorto per l’amara sorpresa di vedere in località Cesano la nascita di uno stoccaggio rifiuti di oltre 4 ettari che avrebbe trattato materiale marino ma anche materiale bituminoso e cementizio anche di fuori città. La mobilitazione imponente dei cittadini ha interrotto sul nascere questo obbrobrio e sembra, diciamo sembra perché il diavolo sta tra le righe dell’atto, abbia stroncato la nascita di manufatto che nulla ha a che fare con il vivere di una città esclusivamente turistica nella sua gran parte.

I cittadini si stanno mobilitando per il 5G, la tecnologia di rete mobile che si prepara a superare l’attuale 4G . Al momento è in fase sperimentale in alcune città e dovrebbe essere lanciata sul mercato italiano a partire dal 2020. Ciò comporterà l’installazione di numerose antenne e questa “proliferazione di antenne” sembra essere una delle principali cause di preoccupazione circa possibili rischi per la salute connessi alle emissioni elettromagnetiche. Di fronte a incertezze delle Istituzioni i cittadini si stanno attivando. Vi sono altri tantissimi comitati, alcuni storici e altri freschi di nascita perché le istituzioni non danno più risposte alle domande lecite dei cittadini.

Loro le chiamano banalità o chiamano i loro rappresentanti supponenti, invece i Comitato nascono solo perché attenti alla salute pubblica molto più dei loro rappresentanti.

da Comitato difesa dell’Ospedale

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!