SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Universo migrante”, convegno a Senigallia

In biblioteca, giovedì 10 e venerdì 11 ottobre

Caparol Marche Color 2 - La soluzione per eliminare la muffa - Mondolfo
Archivio comunale, Biblioteca Antonelliana

Per il quarto anno Simm (Società italiana medicina delle migrazioni) e Gris (Gruppo immigrazione e salute) propongono due giornate formative sui temi della migrazione e dell’accoglienza, con il patrocinio di Fondazione Caritas, ente gestore del progetto Siproimi (Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e minori stranieri non accompagnati) Senigallia e Ambito territoriale sociale 8.


Giovedì e venerdì 10 e 11 ottobre infatti, la Biblioteca comunale Antonelliana di Senigallia ospita “Universo migrante: dalla parte di chi è accolto e di chi accoglie”.

Le giornate sono rivolte a operatori di progetti ed enti locali, a professioni sanitarie, assistenti sociali e avvocati. Il tema di quest’anno riguarda la salute dei migranti accolti e degli operatori che, a vario titolo, operano in strutture dedicate nei settori dell’accoglienza, della cura sanitaria, dell’assistenza legale, ecc.

Le giornate vengono affrontate con lezioni frontali, lavori di gruppo, studio di casi e testimonianze: il programma è davvero ricco di interventi di professionisti di calibro nazionale e regionale (Croce Rossa italiana, Osservatorio regionale sulle disuguaglianze nella salute/ASR Marche, Caritas Roma) e, nella seconda giornata, anche della giornalista Asmae Dachan.

Si parlerà quindi della tutela della salute dei migranti, fisica e mentale, dei trattamenti sanitari ai migranti al momento dello sbarco, delle conseguenze che ricadono sulle vittime di tratta, di psicologia e psicopatologia delle migrazioni, delle ripercussioni in termini di regolarizzazione e presenza sul territorio dei migranti relativamente alle nuove leggi sull’accoglienza, ad alcuni mesi dall’attuazione del Decreto sicurezza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!