SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, ladri in azione al cimitero maggiore delle Grazie

Trafugati fiori e piante; anche le auto in sosta nel mirino dei balordi

1.522 Letture
commenti
Luca Bonvini - Officina impianti GPL e metano - Senigallia
L'ingresso del Cimitero delle Grazie a Senigallia (parte bassa)

Non si placano i raid dei ladri al cimitero maggiore delle Grazie di Senigallia. Almeno quattro i colpo segnalati solo nell’ultima settimana, ammanchi di poco conto: ad essere trafugati spesso sono vasi di fiore e piantine ornamentali che vengono poste dai senigalliesi sulle tombe dei propri cari.

A fare indignare le vittime dei furti non è il valore effettivo degli oggetti rubati ma la mancanza di rispetto verso un luogo sacro. Negli ultimi giorni anche una vettura parcheggiata è stata forzata: dentro non vi era nulla di valore; come spesso capita in questi casi ad  arrecare disagio alla vittima sono più i danni procurati al mezzo per l’effrazione che il bottino stesso.

Gli episodi sono stati segnalati alla Polizia locale che comunque non può controllare costantemente tutto il cimitero, il cui ingresso è aperto a chiunque.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!