SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Commerciale Il Maestrale - Senigallia - Marche Ancona

Elogi agli studenti dell’Istituto “A. Panzini” per Animus dall’USR Marche

Oltre 60 studenti dell’Istituto hanno partecipato ad Ancona alla terza edizione del progetto

Gli studenti dell’Istituto “A. Panzini” per Animus dall’USR Marche

Oltre 60 studenti dell’Istituto Panzini hanno partecipato dal 27 al 30 settembre ad Ancona alla terza edizione del progetto Erasmus+ “ANIMUS Youth Games, Adriatic Ionian Games for Social Inclusion”, che ha promosso l’incontro tra studenti atleti tra i 14 e i 16 anni e l’inclusione e la coesione sociali nello sport e per lo sport tra le nazioni della Macroregione Adriatico Ionica, della Baltica e della Danubiana, per un totale di 16 paesi partecipanti.

Gli alunni e le alunne del Tecnico, indirizzo Turistico e Turistico Sportivo, e dell’Enogastronomico, indirizzo Accoglienza, hanno prestato servizio con professionalità ed entusiasmo e hanno ricevuto per il loro lavoro gli elogi degli organizzatori e curatori dell’evento, tra cui Marco Petrini del Coordinamento Educazione Fisica e Sportiva e Gianna Prapotnich del Gruppo Progetti Nazionali dell’Ufficio Scolastico Regionale. Grande dunque la soddisfazione del Dirigente Scolastico Prof. Alessandro Impoco che ha trascorso con i ragazzi in particolare l’intera giornata di domenica 29 settembre, realizzando con loro anche un divertente e colorato flash mob.
Nel corso delle varie giornate, i nostri alunni sono stati chiamati a ricoprire ruoli di interpreti, giornalisti sportivi, accompagnatori delle squadre e testimonial dei percorsi culturali e formativi dell’Erasmus+ e di eTwinning al Gazebo Erasmus.

In particolare, hanno organizzato i turni all’Infopoint, hanno prestato servizio di accoglienza e accompagnamento agli atleti ai campi sportivi, hanno realizzato piccoli reportage giornalistici e fotografici, intervistando gli atleti al termine delle gare. E hanno svolto attività di guide turistiche in lingua inglese, realizzando visite guidate ai principali monumenti e alle bellezze artistiche, architettoniche e naturali della città.

«I nostri alunni sono rimasti molto contenti dell’esperienza, per l’aspetto formativo e stimolante delle varie attività svolte, ancor più importante perché contestualizzata nel percorso di Alternanza Scuola-Lavoro. Comunque, oltre alla generale e diffusa soddisfazione per aver contribuito alla creazione e alla riuscita di un evento così importante, ANIMUS ci restituisce una certezza da spendere nel quotidiano: il ruolo importante dell’Infopoint», sottolinea il professor Luciano di Rosa, referente per l’Istituto Panzini della collaborazione per l’evento e coordinatore dell’ampio staff di docenti che hanno collaborato con grande serietà e disponibilità.

«Il lavoro del laboratorio di management per le attività turistiche e sportive si è rivelato infatti fondamentale, lì sono afferite e hanno trovato valida soluzione, integrazione e sincronizzazione le varie problematiche emerse di giorno in giorno man mano che ANIMUS prendeva forma. Per il terzo anno consecutivo, dopo le finali nazionali dei giochi studenteschi del 2017 e le finali nazionali dei campionati studenteschi di calcio del 2018, l’anno scolastico 2019/20 è iniziato sotto i migliori auspici».

Ancora una volta dunque studenti e docenti dell’I.I.S. Panzini, mettendo in gioco un’affiatata sinergia di competenze, si confermano valore aggiunto per la buona riuscita di eventi che coniugano sapientemente sport e turismo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!