SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Cuochi Ancona

Violenza verbale e fisica sui genitori per avere soldi, arrestato uomo a Senigallia

La Polizia ha quantificato in migliaia di euro la somma ottenuta per acquistare droga

1.904 Letture
commenti
Il carcere di Montacuto a Ancona

Avrebbe minacciato ed aggredito i genitori, uomo arrestato dalla Polizia e trasportato nel carcere di Montacuto, ad Ancona.


E’ successo a Senigallia, dove gli agenti hanno tratto in arresto il figlio della coppia, dopo aver effettuato una serie di accertamenti da cui è emerso lo stato di sopraffazione e violenze a cui gli anziani genitori erano costantemente sottoposti per via delle continue richieste di denaro da utilizzare per l’acquisto di sostanze stupefacenti.

I genitori hanno raccontato alla Polizia i comportamenti che il figlio negli ultimi giorni avrebbe tenuto nei loro confronti e le violenze subite.

Ne è emerso un contesto di violenza e minacce a cui i due in un primo tempo hanno resistito, probabilmente per motivi affettivi: alla fine però sono stati costretti a rivolgersi alla Polizia per raccontare il loro calvario.

Gli agenti hanno effettuato tutte le verifiche ed i riscontri, quantificando in migliaia di euro le somme che sono state consegnate dai genitori di seguito alle minacce e violenze perpetrate dal figlio. Violenze che sarebbero state sia verbali, con offese e grida di ogni sorta, ma anche fisiche con calci e pugni rivolti ai genitori ogni volta che questi tentavano di rifiutare di assecondarlo.

L’uomo ha un passato piuttosto burrascoso essendo stato già tratto in arresto per fatti di violenza analoghi e per altri reati di diverso genere.

In occasione dell’ultimo episodio di violenza, gli agenti, coordinati dall’autorità giudiziaria, hanno tenuto sotto controllo il giovane e, al momento in cui, per l’ennesima volta, questi si recava insieme al padre a prelevare la somma pretesa, lo hanno tratto in arresto

Compiute le formalità di rito, l’uomo veniva condotto al carcere di Montacuto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!