SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Erasmus+: approvato il progetto “Ping Pong without frontiers”

Senigallia ed il Centro Olimpico saranno sede, insieme a Roma e Sofia, di un progetto internazionale di ping-pong sociale

109 Letture
commenti
Farmacia Avitabile Senigallia - Farmacia Oncologica - Centro estetico BB Wellness
Ingresso del Centro Olimpico Tennistavolo

Senigallia ed il Centro Olimpico saranno sede, insieme a Roma e Sofia, di un progetto internazionale di ping-pong sociale approvato dalla Commissione Europea pochi giorni fa con un punteggio particolarmente alto (96/100). Capofila sarà l’ente italiano Sport Senza Frontiere ed i partner sono italiani, slovacchi e sloveni.

Il Centro Olimpico sarà sede della parte operativa ma anche di un convegno specializzato. Il progetto, la cui fase di programmazione operativa è prevista nelle prossime settimane, si articolerà negli anni 2020-21 e terminerà proprio a Senigallia, ad agosto.

Il progetto è nato da una idea del Dott. Enrico Capuano di Trento (estimatore del Centro Olimpico e del Maestro Enzo Pettinelli) che ha ritenuto che il contesto sportivo e sociale sviluppato al Centro Olimpico avesse le caratteristiche idonee per essere inserito in un progetto di orizzonte internazionale, rivolto a giovani con disagi economici o sociali, e del quale Senigallia sarebbe potuto essere il fulcro.

Da qui la collaborazione con una organizzazione del territorio che segue la progettazione europea e la formulazione di un progetto che all’inizio sembrava avere pochissime chance di approvazione. Alla fine però, la qualità della progettazione e dei contenuti, unitamente alla rappresentatività degli enti (sportivi e sociali) coinvolti nei vari paesi ha permesso di ottenere il via libera dell’Europa.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!