SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Per Senigallia Facciamo Eco!, “Posizioni incomprensibili in Consiglio Comunale”

"Nostra istanza su progetto impianto per rifiuti a Cesano era chiara e chiedeva a forze politiche di prendere un impegno"

Frantoio Lugliaroli - Senigallia - Prodotti tipici e per la cosmesi
Progetto impianto gestione rifiuti a Cesano di Senigallia - distribuzione odori

Perché i cittadini sono lontani dalla politica? È bastato assistere alla seduta del Consiglio Comunale di Senigallia di giovedì 26 settembre 2019 per avere la risposta!

Come Comitato di cittadini, che intende contrastare l’installazione di un impianto per il trattamento di rifiuti non solo al Cesano, ma in tutta la Città, abbiamo inviato una mozione a tutti i Consiglieri del Comune di Senigallia, chiedendo che la adottassero.

Con la mozione chiedevamo di far assumere un atto di impegno politico al Consiglio e all’Amministrazione Comunale con tutta la Città, affermando con chiarezza che verrà ostacolato, con ogni strumento di legge, l’insediamento di qualsiasi impianto che tratti di rifiuti provenienti da fuori Senigallia.

La nostra istanza era chiara e pensavamo che tutte le forze politiche fossero disponibili ad assumersi un impegno del genere nell’interesse di tutti i cittadini.

Invece NO! Solo Fratelli d’Italia e il Movimento 5 Stelle in Consiglio Comunale hanno fatto propria la nostra istanza, così come lo ha fatto pubblicamente Rifondazione Comunista, pur non avendo rappresentanza in Consiglio Comunale.

Chi ha assistito alla riunione del Consiglio Comunale ha potuto vedere che sulla questione rifiuti il Sindaco e i partiti che formano la sua maggioranza si schierano contro la volontà espressa dai noi cittadini.

Singolare la motivazione del loro dissenso, ma ciò che non comprendiamo è la posizione di alcune forze di opposizione che non solo hanno contrastato la nostra richiesta, ma che addirittura hanno rilanciato, proponendo una loro mozione che apre la strada perfino a rifiuti pericolosi!

Unione Civica (Paradisi e Rebecchini), Forza Italia (Canestrari) e Senigallia Bene Comune (Sartini) hanno presentato questa singolare mozione, che supporta la volontà della maggioranza nel voler insediare un siffatto impianto, addirittura aprendolo anche a rifiuti pericolosi, non previsti nel progetto dell’impianto al Cesano!

Dopo aver depositato questa mozione, i consiglieri Sartini e Canestrari non erano neanche presenti in Consiglio Comunale per discutere un argomento così importante per la nostra Città, mentre i consiglieri Paradisi e Rebecchini hanno tuonato contro la nostra mozione, adottata da Fratelli d’Italia e M5S, per poi inspiegabilmente astenersi dalla votazione.

È difficile capire la politica per noi cittadini, che ragioniamo in maniera semplice e diretta: non vogliamo nel nostro territorio impianti di rifiuti prodotti fuori Città!

Con i rifiuti non si scherza, ma soprattutto siamo convinti che ognuno deve tenersi i propri.

Qualcuno può spiegarci perché improvvisamente nel 2019, dopo che Senigallia ha raggiunto quote importanti di raccolta differenziata dei rifiuti, emerge ora la necessità di avere un impianto in Città per trattare i rifiuti anche pericolosi?

Qualcuno può spiegarci perché maggioranza e parte dell’opposizione si sono schierate unite contro la volontà dei cittadini?

La res publica è di tutti e non del Sindaco o di qualche consigliere e le decisioni importanti nel settore ambientale vanno prese di concerto con la popolazione in ossequio alla Convenzione Europea di Aarhus.

La nostra azione andrà avanti, confidando anche in un confronto con le forze politiche di maggioranza ed opposizione che si sono mostrate contrarie alla nostra istanza.

Se qualcuno pensa che noi ci arrenderemo, ha proprio sbagliato.

da Comitato Senigallia Facciamo Eco!

Commenti
Solo un commento
mik76
mik76 2019-09-28 19:06:40
È del 2011 il film Qualunquemente con la famosa frase Tu mi voti, ti trovo un lavoro e ti sistemo. Tu non mi voti, 'ntu culu a ttìa e a tutta 'a famighia! ecco questa è la politica senigalliese ed è questo il motivo per cui la gente per bene la evita come la peste
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!