SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, risponde ad un finto annuncio lavorativo: si trattava di un furto d’identità

Vittima del raggiro un 30enne senigalliese

2.959 Letture
commenti
Corsi di ballo 2019 del Summer Jamboree
Polizia, 113, volanti, agenti

Prosegue in modo preoccupante la crescita delle truffe utilizzando il mezzo informatico che ormai è lo strumento prediletto dai truffatori per raggirare le persone, evitando di “scoprirsi” più di tanto e sperando dunque di essere indenni dalle conseguenze penali.

Negli ultimi giorni le attività di indagine condotte dal personale del Commissariato di P.S. di Senigallia hanno consentito di individuare e deferire all’autorità giudiziaria tre persone risultate, tra l’altro, pluripregiudicate per reati della medesima specie.

L’ultimo episodio ha avuto ad oggetto una fantomatica offerta di lavoro cui è incappato un 30enne senigalliese: il giovane aveva risposto ad un presunto annuncio di una ditta operante nel settore movimentazione merci nel nord Italia; dopo averlo contattato telefonicamente con esiti positivi gli era stato chiesto di compilare il contratto ed alcuni documenti di riconoscimento.

Poco dopo era stato nuovamente ricontattato e gli venivano richiesti ulteriori documenti, con la promessa che dopo pochi giorni sarebbe stato ricontattato per iniziare il lavoro. La fantomatica ditta è sparita nel nulla: solo a quel punto la vittima ha realizzato che si era trattato di una truffa finalizzata al furto d’identità cioè ad ottenere i documenti personali che poi probabilmente vengono utilizzati per altre attività illegali come apertura conti correnti, acquisto schede telefoniche, richieste di finanziamento.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!