SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: il programma della terza giornata di Diritti al Futuro-La Sinistra in Festa

Tutti gli eventi previsti per venerdì 13 settembre

Frantoio Lugliaroli - Senigallia - Prodotti tipici e per la cosmesi
Diritti al Futuro 2019

Venerdì 13 settembre proseguirà la decima edizione della festa Diritti al Futuro, con il programma della terza giornata.


Dalle ore 16.30 sarà disponibile il laboratorio gratuito di disegno per grandi e bambini dal titolo “La via del disegno e del colore” a cura della scuola d’arte NV.ART di Massimo Nesti e Cristina Verdelli.

In contemporanea l’associazione Lapsus Diversa Creatività proporrà, a cura dei propri artisti diversamente abili, una performance di live painting aperta a grandi e piccini. In questa iniziativa sarà possibile condividere una grande tela, che sarà il portale d’accesso della festa e sulla quale si potrà lasciare il proprio segno e creare così tutti insieme una grande foresta. Il titolo della performance “Foresta di segni” infatti, rimanda alla contaminazione, alla mescolanza propria delle foreste che con la loro biodiversità creano l’habitat più dinamico e vitale della terra. Gli artisti Lapsus con questa performance voglio proprio creare una grande tela contaminata, piena di segni diversi ma uniti dalla stessa base comune: l’umanità.

Il programma offrirà dalle ore 17.30 la tavola rotonda dal titolo: “Lo sfruttamento nel lavoro stagionale a Senigallia: dall’analisi della realtà attuale ad una proposta per la realizzazione di un modello turistico etico e sostenibile”. Durante questa iniziativa, a cui seguirà l’apertura del dibattito in platea, si indagherà sulla necessità di tenere insieme nello sviluppo dell’economia cittadina fondata sul turismo, il tema etico, legato alla qualità e regolarità del lavoro, con quelli della sostenibilità ambientale, degli interessi dell’impresa e dell’offerta di qualità per i turisti. Molti studi indicano che i consumatori premiano sempre di più comportamenti sostenibili a livello ambientale ed etici, piuttosto che semplicemente il prezzo più basso possibile e dunque questo tipo di impostazione potrebbe risultare anche premiante dal punto di vista economico. Di questo parleranno, coordinati per Diritti al Futuro da Massimiliano Giacchella – Daniela Barbaresi (segreteria regionale CGIL) e Pietro Marcolini (Presidente Istao). L’iniziativa sarà preceduta dalla proiezione di video interviste presentate da Francesco Fanesi (operaio e attivista dello Spazio Autogestito Arvultùra).

Dalle ore 19.30 apriranno gli stand gastronomici con menù di carne della Macelleria Giorgio Mencarelli di Senigallia, di pesce fresco dell’Adriatico, vegetariano e pasta, legumi e cereali della Terra e Il Cielo di Arcevia. I numerosi piatti – a costi contenuti – composti da prodotti di qualità, di filiera corta e del nostro territorio saranno accompagnati dal ciambellone dello chef e da bibite, acqua, vino e birra. I piatti speciali del giorno, che si aggiungeranno al menù della festa, saranno tortiglioni e ceci e cozze alla tarantina.

Alle ore 21,15 la serata proseguirà in collaborazione con l’associazione Casa della Grancetta, che proporrà il concerto dei FABBRI (Gabriele Fabri) + Monday Cigarettes (Giuseppe Tomassini – chitarra e voce; Roberto Consolini – chitarra e voce; Marco Scatolini-tastiere)

Durante le giornate della festa sarà possibile visitare la mostra dal titolo “Tutte le nostre croci” di Godi, Marconi e Pergolesi, che mette in mostra bandiere e vessilli delle forze politiche di centrosinistra e di sinistra che negli ultimi decenni in Italia hanno animato il dibattito pubblico e promosso la partecipazione politica. Sarà un percorso storico a ritroso nel passato, non in una logica nostalgica, ma con la finalità di coltivare, anche in modo ironico, la memoria storica della sinistra e delle esperienze politiche e partitiche di grande spessore e significato collettivo ad essa legate

Il ricco programma della giornata sarà contornata dalla presenza e da banchetti informativi e mostre mercato di Factory Zero Zero, Le Rondini, I Compagni di Jeneba, Spazio Autogestito Arvultùra, Associazione Lapsus, Penny Wirton, Gli Amici dell’Unità Solidale, Amici Italia Cuba, ANPI, Upupa & Colibrì, Malamente, Gioventù che fare?, CEA – Bettino Padovano.

Da
Simone Ceresoni
Luca Marconi
Paolo Mattei – Coordinatori di Diritti al Futuro

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!