SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ritorno in classe a Senigallia per 4.123 alunni ed alunne

Tutti i dettagli su iscritti, trasporto pubblico, mense, lavori nelle scuole, che ripartono il 16 settembre

1.451 Letture
commenti
Onoranze Funebri F.lli Costantini
Presentazione anno scolastico 2019-2020

Si avvicina il ritorno in classe per gli alunni delle scuole di Senigallia.


Gli alunni e le alunne torneranno in classe lunedì 16 settembre, per rimanervi fino al 6 giugno 2020, ad eccezione delle scuole dell’infanzia che si concluderanno invece il 30 giugno 2020.

Rispetto allo scorso anno, in leggera diminuzione il numero degli iscritti, che ora sono 4.123, contro i 4.200 del 2018-2019.

La diminuzione di studenti si riscontra nel segmento della scuola dell’infanzia statale (892 contro i 922 dello scorso a.s. con un saldo negativo di 30 alunni), e, più marcatamente, nella scuola primaria (1907 contro i 1978 dello scorso a.s. con un saldo negativo di 71 alunni) mentre il numero cresce nella scuola secondaria di 1° grado (+30).

Cala la presenza di alunni stranieri nelle scuole, sia in termini assoluti (343 contro i 366 dell’anno passato) sia in termini percentuali (8,46% contro l’8,88% dell’anno passato).

La diminuzione di iscritti, particolarmente evidente nel segmento della scuola primaria, incide nel numero complessivo delle classi attivate.

Nell’Istituto Comprensivo “Senigallia Centro Fagnani” si registra la formazione di una classe in meno con tempo pieno alle primarie Pascoli, Vallone e Aldo Moro, tutti plessi in cui escono dalla scuola primaria due quinte classi e si forma una sola prima.

Presso l’Istituto Comprensivo “Senigallia Sud Belardi” non si forma la prima classe a tempo pieno alla scuola Don Milani di Marzocca, mentre presso l’Istituto Comprensivo “Senigallia Marchetti” si conferma, al pari dello scorso anno, la mancata formazione della prima classe primaria a Sant’Angelo, dove però nella scuola dell’infanzia si registra l’attivazione di una nuova sezione.

Confermata l’organizzazione del servizio di refezione nel nuovo anno scolastico: i pasti per le scuole dell’infanzia e primarie saranno prodotti dai cuochi comunali in 2 centri cottura.

“Il servizio di trasporto scolastico invece è, come ogni anno, capillare nella raccolta degli alunni delle frazioni – fa sapere il Comune – Vengono inoltre intensificate le corse delle linee urbane in coincidenza degli orari di ingresso e di uscita dagli istituti. Corse e orari vengono verificati ed eventualmente adattati alle esigenze scolastiche.

I prezzi degli abbonamenti per il servizio di trasporto scolastico rimangono sostanzialmente immutati rispetto allo scorso anno”.

In allegato il report fornito dall’amministrazione comunale con i dettagli su iscritti, trasporto scolastico, refezione scolastica, interventi negli edifici.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!