SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tragica caduta a Madonna di Campiglio, muore Massimiliano “Niño” Caruso

Il 51enne senigalliese ha perso la vita mentre faceva trekking sul Monte Spinale con un gruppo di escursionisti

13.755 Letture
commenti
La Senigalliese - Pratiche auto, passaggi, immatricolazioni, bolli - Senigallia
Massimiliano "Niño" Caruso

Una drammatica notizia rimbalza a Senigallia da Madonna di Campiglio. E’ morto per una caduta in un dirupo, mentre era impegnato
in un’escursione in montagna, Massimiliano Caruso, da tutti conosciuto in città come “Niño”, 51enne senigalliese.

La notizia è riportata dal giornale on-line trentino “Il Dolomiti”, che descrive l’incidente così.

“Un uomo ha perso la vita dopo essere scivolato in un dirupo davanti agli occhi della fidanzata e di alcuni amici. E’ successo questa mattina (31 agosto ndr) sul Monte Spinale, sopra Madonna di Campiglio. L’uomo era assieme ad un gruppo di escursionisti e stavano percorrendo il sentiero delle Coste di Vallesinella… …Un volo di oltre 70 metri che non ha lasciato scampo.”

Non vengono fornite dal quotidiano on-line trentino le generalità, ma a Senigallia si sta già spargendo la tragica notizia: si tratta di Massimiliano “Niño” Caruso. Sono molti i messaggi che iniziano ad arrivare sul suo profilo Facebook da parte delle tante persone che lo conoscevano.

Caruso, 51 anni, era davvero molto noto a Senigallia: agente di commercio, amante del calcio a partire dai livelli amatoriali, da anni protagonista dei campionati locali del circuito “aziendale”/Uisp, da tanti amici e conoscenti visto come un “gigante buono”. Il “Niño” manca già a tutti.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura