SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Altro venditore ambulante abusivo sorpreso dai Carabinieri sul lungomare di Senigallia

Sanzione da cinquemila euro per un 23enne. Per lui anche una denuncia perchè senza documenti di identità

La Cresciamia - Crescia fusion, torta al testo, cresceria - Lungomare Alighieri Senigallia (AN)
Gazzella e pattuglia Carabinieri

Continua l’attività di controllo per il contrasto all’abusivismo commerciale sulla litoranea della città con la “Spiaggia di Velluto” da parte dei Carabinieri della Compagnia di Senigallia. Un venditore abusivo sorpreso sull’arenile del Lungomare Mameli.

Si tratta di un cittadino del Bangladesh, di 23 anni, domiciliato a Milano e in regola con il permesso di soggiorno, risultato sprovvisto delle necessarie autorizzazioni amministrative e privo del nulla-osta del Comune di Senigallia, indispensabili per poter esercitare l’attività di commercio su aree demaniali marittime in forma itinerante.

Al venditore abusivo è stata contestata la sanzione amministrativa per le violazioni delle norme regionali in materia di commercio su aree pubbliche per complessivi 5.000,00 euro, inoltre, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo: 56 braccialetti e 34 paia occhiali da sole.

Il giovane bengalese, in regola sul territorio nazionale, essendo sprovvisto di documento di identità personale, è stato denunciato in stato di libertà alla Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art.6, c. 3, del D.Lgs. n.286 del 1998.

La mercanzia è stata sequestrata e consegnata alla depositeria comunale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!