SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Fabbri Infissi Senigallia - Dierre - Bonus fiscale 50% infissi, porte e cancelli

Centinaia di migliaia le presenze registrate alla festa per i 20 anni del Summer Jamboree

Mangialardi: "Bellissimo vedere le nostre piazze piene per 10 giorni consecutivi"

Rocca Roveresca al Summer Jamboree 2018

Una meravigliosa festa di 12 giorni, fatta di grande musica, Rock’n’Roll, danze swing, allegria, leggerezza, emozioni, divertimento, sorprese. È stato un Summer Jamboree strabiliante quello che si è appena concluso, domenica 11 agosto, dopo aver trasformato la città di Senigallia (Marche – AN) nel faro mondiale del Rock and Roll per il 20esimo anno consecutivo.

Il primo dato numerico della XX edizione del Summer Jamboree è in percentuale ed è 100. Il 100% di felicità raggiunta e condivisa dalle persone che hanno partecipato al Festival Internazionale di musica e cultura dell’America degli anni ’40 e ’50. In ogni angolo della suggestiva città, nelle vie brulicanti di gioia, in ogni piazza, in ogni scorcio, il sorriso in volto è stato l’outfit più gettonato.

Si confermano molto importanti i numeri registrati del Summer Jamboree 20th Anniversary che attestano la capacità di attrarre ed accogliere in sicurezza una media 30/35mila presenze giornaliere in città per un dato più che consolidato di 400.000 presenze in 12 giorni di evento.

Tantissimi i sold out registrati a partire dal Burlesque Show che ha visto il Teatro La Fenice in notturna come un ideale scenario anni Venti e Trenta, dove una incredibile raffinata big band, Alex Mendham & His Orchestra feat. The Dunlop Sisters UK, ha saputo ricreare l’atmosfera di una scintillante Hollywood, coronando il sensuale e ironico Burlesque della più ricercata e prestigiosa performer britannica, Miss Betsy Rose UK.

Stracolme tutte le serate dei dopo festival alla Rotonda a mare, i Record Hop pomeridiani in spiaggia, e tutte le classi ballo sia quelle gratuite alla Rocca Roveresca e in Piazza Garibaldi che le classi del Summer Jamboree Dance Camp con 21 ballerini campioni del mondo, andate addirittura sold out per 5 giornate su 8 in calendario.

La festa Hawaiian style è stata travolgente e memorabile. Il Summer Jamboree ha infatti portato in Italia, unica data nazionale del tour europeo, i magnifici leggendari Los Lobos USA. Una lunge notte in spiaggia per oltre 5.000 persone in cui hanno suonato I Belli di Waikiki ITA/USA (original combo), The Jolly Rockers feat. Greg & Max Paiella ITA, tanti dj e special guest Ringo dj da Virgin Radio.

Ogni giornata del Summer Jamboree XX è stata pensata per essere rappresentativa del Festival. Per questo, è stata un’edizione intensa e ricca per varietà di generi proposti (dal rockabilly, al doo wop, all’hapa haole), per età e provenienze degli artisti che hanno risposto alla chiamata del ventennale, ma soprattutto per programmazione. Ciò, unito all’apertura di Piazza Garibaldi ha consentito in questi ultimi anni di distribuire sempre meglio nello spazio e nel tempo (lungo i 12 giorni di evento) la grande affluenza di pubblico registrata ad ogni edizione.

Tra le perle di questa edizione ha riscosso grande attenzione e commenti entusiastici la mostra immersiva realizzata per il ventennale, “Rock and Roll is a State of the Soul”, inaugurata a giugno da Peter Ford, figlio della star di Hollywood Glenn e allestita tra Palazzo del Duca e Palazzetto Baviera ed aperta fino al 29 settembre.

Fan da tutto il mondo sono accorsi a Senigallia con la voglia di festeggiare i 20 anni della “hottest rockin’ holiday on Earth”.

Tra le presenze arrivate dall’estero ci sono anche quelle della stampa internazionale che ogni anno racconta entusiasticamente l’evento, rilanciandolo in tutto il mondo. Per il ventennale sono arrivati anche dalla Cina! L’Agenzia Media CGTN (China Global Television Network) di Pechino è infatti volata a Senigallia per raccontare il Summer Jamboree 2019 alle decine di milioni di persone che seguono i suoi canali tv di notizie h24 e agli oltre 80 milioni di follower solo sul loro profilo fb.

Un racconto multimediale del Festival che ha visto anche nei social del Summer Jamboree un boom di contatti.

I video dedicati alla XX edizione dell’evento realizzati dagli allievi della Scuola di Cinema di Bologna “Rosencrantz & Guildenstern”, coordinati dal regista Sergio Canneto hanno superato 1.200.000 visualizzazioni.

Fotografie, stories, post, anche quest’anno il Festival è stato seguito e raccontato molto attraverso i canali on-line. I post dedicati Summer Jamboree 2019 hanno infatti registrato una copertura di oltre 2 milioni di contatti.

Il sito Summerjamboree.com, nel periodo a ridosso del Festival ha registrato oltre 145.000 visitatori unici con più di 525.000 pagine visualizzate.

“Grazie per questi primi meravigliosi vent’anni insieme – hanno detto rivolgendosi al pubblico gli organizzatori Angelo Di Liberto e Alessandro Piccinini la sera dei ringraziamenti della XX edizione del Festival – questa sera desideriamo condividere la vostra felicità e gratitudine con tutte le persone che lavorano da anni a questo evento mettendoci anima, cuore, massima professionalità ed una sconfinata passione. Oltre 200 persone coordinate dal miglior dream team che potessimo avere ed a loro – mentre tutta la grande famiglia del Summer Jamboree raggiungeva il palco – dedichiamo i vostri calorosi applausi. Un ringraziamento speciale a tutte le Forze di Polizia impiegate che hanno garantito di poter vivere in totale sicurezza la magia di questo Festival, alla Protezione Civile, agli addetti ai servizi di controllo ed a tutti le aziende e collaboratori che hanno messo il loro impegno per la riuscita di questa edizione strepitosa”.

E’ Bellissimo vedere le nostre piazze piene per 10 giorni consecutivi – ha detto il Sindaco Maurizio Mangialardi dal palco del Summer Jamboree durante il momento dei saluti – e mi torna in mente quella data di 20 anni fa nel giardino della scuola. E da un centro scolastico siamo diventati il centro dell’Europa e allora un grazie di cuore va davvero agli organizzatori del Festival Angelo e Alessandro chi ci hanno permesso questa cosa e un grazie sentito a tutti voi – rivolgendosi al pubblico che gremiva il Foro Annonario – che in maniera affettuosa che siete ritornati in questa città per tanti anni portando tante persone con voi apprezzando quello che siamo diventati e se lo siamo diventati è anche grazie a voi. Un grande grazie lo hanno già fatto Angelo e Alessandro alle forze dell’ordine a cui mi aggiungo con un ringraziamento ai miei uffici alla Protezione Civile e tutti i volontari impegnati. Arrivederci ai prossimi splendidi anni dove saremo di nuovo insieme, ci sarete voi, ci sarà Senigallia ci sarà il Summer Jamboree”.

Tanti auguri per questo stupendo ventennale – ha detto agli organizzatori e al Sindaco Dario Salvatori dal palco del Summer Jamboree – qualche volta le ragioni del successo sono misteriose ma in questo caso il successo di questo Festival è molto limpido. Il Summer Jamboree ha intercettato dei gusti del pubblico che già c’erano ma erano sopiti. Loro sono stati bravi a tirarli fuori dal vostro cuore – rivolgendosi al pubblico – dalla vostra sensibilità dalle vostre gambe ed a creare tutto questo, cercando di dare verità e di dare quello che la musica aveva quando non era compromessa”.

È un legame più che consolidato quello tra la Lega del Filo d’Oro e il Summer Jamboree: l’Associazione infatti, che da oltre cinquant’anni si prende cura delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, si conferma anche per il 2019 partner etico del Festival internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40. Tanta l’attenzione del pubblico del Summer Jamboree nei confronti della Lega del Filo d’Oro. Un grazie agli organizzatori Angelo Di Liberto e Alessandro Piccinini, al Comune di Senigallia e ai numerosi partecipanti del Festival per averci supportati in questi otto anni, rispondendo sempre calorosamente alle nostre iniziative”.

Presidente Rossano Bartoli

“Grazie di cuore per avermi invitato al Summer Jamboree. Senza dubbio lo spettacolo organizzato più professionalmente a cui abbia mai suonato. Magnifico pubblico e staff”.

Jimmy Gallagher USA

“Il periodo più bello di tanti anni. Tutto è stato così professionale e tutte le persone coinvolte così belle. Voglio tornare indietro”.

Jimmy Clanton (USA)

“Un festival davvero magico! Niente di simile al mondo! Bailey Dee (USA)

“L’ho adorato. Tutta la gente del festival è assolutamente fantastica … Italy Roks!”

Don Leady (The Tail Gators)

Stelle di prima grandezza in arrivo direttamente dalla storia del Rock and Roll come Jimmy Clanton USA, teen idol, musicista e attore in “Go Johnny, go” o Jimmy Gallagher USA leader dei The Passions, si sono alternate a giovani e giovanissimi talenti capaci di raccoglierne l’eredità e continuare a raccontare la magia degli anni Quaranta e Cinquanta. Tra tutti citiamo i sorprendenti Boogie Banausen DE, Johnny & Jaalene USA e Bailey Dee USA.

A fare gli onori di casa per il Summer Jamboree 20th Anniversary sono tornati il cantante Jackson Sloan e Alice Balossi, pin up e pasticcera appassionata di anni ’50, con la amichevole partecipazione dell’esperto Dario Salvatori.

Tre i palchi ufficiali in centro per la programmazione quotidiana live, il Foro, i Giardini della Rocca e piazza Garibaldi, a cui si sono aggiunti come sempre quelli che ospitano due dei must del Festival: l’Hawaiian Party on the Beach svoltosi in spiaggia e il Burlesque qal Teatro La Fenice.

Il Summer Jamboree è organizzato dalla società Summer Jamboree e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona. Sponsor ufficiali della XX edizione del Festival internazionale: Birra Forst, Aperol Spritz, Wild Turkey, Estra Prometeo del gruppo Estra, Algida, Hellmann’s, Sostantia, Flying Tiger Copenhagen, SKYN by Akuel. Partner etico: Lega del Filo d’Oro.

#summerjamboree #astateofthesoul

Info per il pubblico: www.summerjamboree.com

Facebook www.facebook.com/SummerJamboree

Instagram www.instagram.com/summerjamboree_official

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!