SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Onoranze Funebri F.lli Costantini

Senigallia, lotta all’abusivismo: rischiano multe anche i turisti che acquistano

I verbali possono andare da 100 a 7mila euro

Multe, Polizia Municipale

Proseguono i controlli contro l’abusivismo commerciale da parte degli agenti della Polizia Locale, coordinati dal Comandante Brunaccioni.

In questo periodo vari quantitativi di merce di diversa natura sono stati sequestrati o abbandonati da commercianti, che vendono in forma itinerante sulla spiaggia senza essere in possesso delle autorizzazioni previste dalla legge.

Sul nostro arenile sono stati autorizzati circa dieci commercianti, che mostrano i cartellini rilasciati dal Comune e che devono rispettare le prescrizioni indicate nelle autorizzazioni. Tutti gli altri esercitano in contrasto con la legge.

La vendita su area demaniale marittima, o sul territorio in generale, senza autorizzazione è un illecito amministrativo ma può diventare anche penale, come nel caso in cui sia commercializzata merce con marchi contraffatti o merce pregiudizievole per la salute pubblica. La commercializzazione abusiva di prodotti crea, inoltre, concorrenza sleale danneggiando le attività commerciali che operano nella legalità, e può avere anche gravi ripercussioni sulla sicurezza e sulla salute, come nel caso dei giocattoli che non rispondano alla normativa europea, di alimenti o di farmaci e altri prodotti sanitari.

Questi fenomeni sono forme di criminalità economica che attirano sempre di più gli interessi della criminalità organizzata e sottraggono risorse al mercato legale.

Proprio per informare i turisti e i cittadini, a luglio in tutti gli stabilimenti balneari sono stati affissi dei volantini che ricordano a tutti i bagnanti di non acquistare prodotti con marchi falsificati. In Italia gli acquirenti di merce contraffatta sono puniti dalla legge con sanzioni da € 100,00 a € 7.000,00.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!