SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
BMW Service Cappello Antonio - Officina approvata BMW a Senigallia

Terminato lo stage internazionale di tennistavolo del Maestro Vladimir Krapov

Sono ormai diversi anni che Krapov viene a Senigallia con giovani provenienti dai paesi balcanici e dalla Germania

302 Letture
commenti
Terminato lo stage internazionale di tennistavolo del Maestro Vladimir Krapov

E’ appena terminato lo stage tecnico internazionale del Maestro russo Vladimir Krapov che quest’anno si è organizzato diversamente dal passato scegliendo, come periodo, fine luglio. Sono ormai diversi anni che Krapov viene a Senigallia con giovani provenienti dai paesi balcanici e dalla Germania con rispettive famiglie abbinando sport e vacanze.

Come tutti gli stage tecnici, il programma di allenamento è impegnativo, mattino e pomeriggio, focalizzato principalmente al tavolo. Si tratta di un metodo diffuso che ha alcuni vantaggi insieme ad alcuni inconvenienti. Nel ping-pong la tecnica non si impara una volta per sempre (come i fondamentali di altri sport per intenderci) e va continuamente richiamata. Per questo è importante che ci sia sintonia tra il maestro del corso e quello del club in modo da dare continuità alla formazione.

Krapov, russo ma residente in Germania a 200 km a sud di Stoccarda, ha offerto al suo omologo Enzo Pettinelli la possibilità di ospitare i giovani nel proprio club per un periodo di allenamento intenso. L’alloggio sarebbe gratuito a casa di altri giovani che giocano a ping-pong come avviene in occasione dei “gemellaggi”. Si tratta di una proposta interessante che il club valuterà per dare la possibilità ai propri tesserati di fare esperienza all’estero.

Tempo fa era arrivata una proposta simile dal maestro del club di Belfast che era venuto a Senigallia. Le due proposte si ineriscono nell’ambito dei contatti internazionali che il ping-pong cittadino è riuscito a creare nel tempo e alla presenza del Centro Olimpico ritenuto una eccellenza europea.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!