SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Elezioni comunali 2020, FdI:”Pronti al dialogo ma non accettiamo veti personali”

"Confronto immediato con Lega e Forza Italia e apertura a liste e movimenti civici"

Fratelli d'Italia

La città di Senigallia è un nodo politico e strategico fondamentale per il ruolo che riveste nella provincia di Ancona e in tutta la regione Marche. Il partito di Giorgia Meloni, a Senigallia, è da tempo al lavoro perché si possa ottenere e trovare una sintesi leale e paritaria con gli alleati naturali di centrodestra, non escludendo affatto l’inclusione anche di liste o movimenti civici, quali valori aggiunti alla coalizione alternativa alla sinistra e al PD.

Fratelli d’Italia è e deve essere la locomotiva trainante del progetto innovativo e di rinascita di Senigallia e il partito è pronto, anzitutto, al dialogo costruttivo con la Lega di Salvini, come del resto già si sta facendo a livello nazionale, ma anche con tutte le altre forze politiche alternative alla sinistra e al PD. Non accettiamo, però, e non accetteremo diktat, esclusioni capricciose e veti personali, ma siamo pronti ad individuare una sintesi politica su programmi e candidato a sindaco.

Ricordiamo le tante sconfitte elettorali degli ultimi anni, che hanno consegnato la città nelle mani di una politica oggi sottoposta, ad esempio, a ben due procedimenti penali con accuse e ipotesi di reato particolarmente pesanti. Questo non deve più accadere. L’annuncio, in queste ore, di una eventuale candidatura di Fabrizio Volpini a sinistra non ci preoccupa. Anche perché lo stesso Volpini è stato uno dei corresponsabili delle scelte politiche, che hanno distrutto Senigallia almeno negli ultimi quindici anni, insieme al suo collega di partito Mangialardi.

Per la nostra città l’unica alternativa e sfida possibili sono Fratelli d’Italia e i suoi alleati unitamente a liste civiche, che hanno per davvero avversato e combattuto lo strapotere e l’arroganza delle ultime Amministrazioni del PD. Di fronte alla candidatura di Fabrizio Volpini, inoltre, richiamato all’ordine dal PD, temendo una pesante sconfitta elettorale a Senigallia, potrebbe andare contrapposta, ad esempio, una figura della società civile di alto valore morale, che ha dato prova a tutti negli anni di aver avuto il coraggio, la competenza e, soprattutto, l’onestà di contrastare il sistema.

Questa è solo una proposta, sulla quale siamo pronti al confronto, ma siamo disponibili a discuterne altre. Le diatribe da cortile tra i partiti dell’opposizione, a cui abbiamo assistito negli ultimi anni hanno fatto invece allontanare persone di livello, intorno alle quali sarebbe stato possibile costruire un nuovo progetto politico-amministrativo e un’alternativa valida. Ora, questa modalità di confronto deve cessare una volta per tutte.

Fratelli d’Italia è pronta da sempre al dialogo con chi ha davvero a cuore le sorti della città, ma soprattutto è pronta a confrontarsi nelle sedi opportune con i suoi naturali alleati, a cominciare dalla Lega e da Forza Italia, compresi liste e movimenti civici. Ma non accettiamo e non accetteremo, in alcun modo, veti di alcun genere, tanto meno di natura personale e che non abbiano attinenza al traguardo da raggiungere nel 2020.

Fratelli d’Italia
Coordinamento comunale di Senigallia
Massimo Bello – Responsabile provinciale e regionale Dipartimento ‘Enti locali’ FdI
Davide Da Ros – Portavoce comunale e Capogruppo Consiglio Senigallia FdI
Marcello Liverani – Membro Assemblea nazionale FdI
Claudio Piersimoni – Responsabile provinciale Dipartimento ‘Cultura e Formazione’

Commenti
Ci sono 2 commenti
frulla_48
frulla_48 2019-08-05 16:48:44
Niente veti, anche da parte vostra. Ci vuole.un candidato di provata caratura professionale e integrazione morale a capo di una lista civica, che possono essere anche più di una, che aggreghi tutto il centro destra....solo così, con vecchi politici e facce ormai conosciute ma vetuste che non portano voti, se non i soliti, tutti dediti pancia a terra a fare volantinaggio si può sperare di vincere. Tutti dietro, avanti il nuovo questo lo schema altrimenti li avremo per altri 5 anni a capo di Senigallia
armandot 2019-08-07 16:59:47
Ma mi sembrano comunicati che mostrano tutta la paura di rimanere isolati dalla coalizione che si sta formando Lega e lista civica, dovreste fare un bagno di umiltà visto l'ultimo risultato elettorale
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!