SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fabrizio Volpini disponibile a candidarsi a sindaco: il PD Senigallia lo ringrazia

"Ancora una volta a disposizione del suo partito. Avanti con il percorso verso le elezioni primarie di coalizione"

1.695 Letture
commenti
MC Coperture - Bonifica amianto, impermeabilizzazioni - Senigallia, Montecchio
Fabrizio Volpini

ll Partito Democratico ringrazia il Consigliere regionale Fabrizio Volpini per la sua disponibilità a candidarsi alla carica di Sindaco alle prossime Amministrative, dimostrando ancora una volta di mettersi a disposizione del suo Partito.

È iniziato in modo trasparente e democratico il percorso per l’individuazione del candidato a Sindaco, auspicato dall’Unione Comunale del 25 luglio 2019.

Nell’assemblea, su proposta di sintesi del Sindaco, dopo numerosi interventi, non solo dei Giovani Democratici, ma di diversi membri, si è votato all’unanimità dei presenti, con un solo voto contrario, di procedere come da Statuto (art.18) e di attivare i circoli per aprire un dibattito che coinvolga prima la base del Partito e successivamente l’intero corpo elettorale di centrosinistra, tramite lo strumento democratico delle Primarie di coalizione.

A metà settembre si terrà una Unione Comunale di sintesi, a cui seguirà il percorso delle Primarie di coalizione.

Da Giulio Donatiello, Segretario PD Senigallia e Elisabetta Allegrezza, Presidente Unione comunale PD Senigallia

Commenti
Ci sono 4 commenti
octagon 2019-08-04 12:42:35
Sono sotto gli occhi di tutti quello che ha, NON fatto per la sanità!
un povero tra i poveri (di politica) 2019-08-04 15:13:04
fare il sindaco? poi a chi rimetti le deleghe?
lory
lory 2019-08-05 07:51:20
Dalle voci che sento in giro, non mi sembra una persona così gradita come scrivete, nemmeno all'interno del vostro partito.
iz6qzm 2019-08-05 18:44:13
Un partito che non fa autocritica al suo comportamento e agli errori commessi, sia a livello locale che nazionale, e intende ripresentarsi riproponendo lo stesso “andazzo”, è meglio che cambi mestiere. Zero voti! Se invece ha in mente di riproporsi come nuovo soggetto deve prima fare pulizia al suo interno e poi, per poter sperare, fare solo gli interessi della città! Quindi chi ha disatteso il suo compito istituzionale, di difesa della sanità pubblica e relativo ospedale cittadino dai tagli fatti dalla regione ( guarda caso dello stesso partito) non può essere candidato alla guida della città .Diventa una offesa ai cittadini. Riproporre la stessa minestra non è accettabile, suona come una abitudine a prendere la gente per i fondelli e nello stesso tempo ci dice che dentro quel partito nulla è cambiato anzi. La gente con il voto cittadino, provinciale e regionale pretende di essere ascoltata sia dal Sindaco che dagli Assessori provinciali e regionali. Altrimenti, lo ripeto per i duri di comprendonio, zero voti!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura