SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pallacanestro Senigallia: esordio in trasferta a Rimini

Il calendario della Goldengas 2019-20

725 Letture
commenti
Onoranze Funebri F.lli Costantini
basket, pallacanestro

Subito un derby anconetano nella prima giornata di serie B girone C di pallacanestro, il cui calendario è stato ufficializzato dalla Fip il 24 luglio alle ore 12.

Domenica 29 settembre, alle ore 18, si affronteranno Ristopro Fabriano e Luciana Mosconi Ancona, al PalaGuerrieri fabrianese.

Per la Goldengas Senigallia debutto in trasferta, sempre domenica 29 alle 18, contro la neopromossa Rimini, che ha nel roster l’ex capitano dell’Aurora Jesi Rinaldi. Turno sulla carta abbordabile per la stessa Jesi, che, ancora di domenica alle 18, giocherà in casa contro il Teramo, che punta alla salvezza in un raggruppamento dove sono invece molti i club ad avere nel mirino la promozione.

Nella seconda giornata, tutta domenica 6 ottobre alle 18, Senigallia-Piacenza, Cesena-Jesi, Chieti-Fabriano, Ancona-Ozzano. Altri derby provinciali del girone di andata: Jesi-Senigallia nella terza giornata, domenica 13 ottobre, Ancona-Senigallia il 10 novembre, Jesi-Ancona il 24 novembre, Fabriano-Jesi proprio a ridosso del Natale, il 22 dicembre e infine Senigallia-Fabriano al debutto del 2020, il 5 gennaio, in quella che sarà anche l’ultima giornata della fase ascendente. La stagione regolare si chiuderà il 19 aprile 2020, dunque con un nuovo derby tra Fabriano e Senigallia, stavolta a campi invertiti, al PalaGuerrieri. Poi sarà tempo di playoff e playout: per la promozione in serie A2 giocheranno le prime otto, con incroci ancora col girone D; per evitare la serie C Gold, dove finirà direttamente l’ultima classificata, scenderanno sul parquet le classificate dal dodicesimo e al quindicesimo posto, senza l’incrocio in questo caso col girone D.

Ai tanti derby provinciali, si aggiungeranno quelli con le corregionali, visto che nel girone ci sono pure Sutor Montegranaro, Virtus Civitanova e Porto Sant’Elpidio, senza dimenticare le non poche trasferte abbordabili come chilometraggio: ben sei infatti le squadre dell’Emilia Romagna (Rimini, Cesena, Faenza, Ozzano, Cento, Piacenza), e tre le abruzzesi (Giulianova, Teramo e Chieti). Ozzano e Piacenza sono le uniche due formazioni del girone ad avere scelto di giocare al sabato sera, anziché nel canonico orario delle 18 di domenica.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!