SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: in manette 52enne accusato di stalking, violenza domestica e lesioni

Nella giornata del 23 luglio si terrà l'udienza di convalida

1.439 Letture
commenti
Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia
Auto della Polizia davanti al Commissariato di Senigallia

In manette 52enne accusato di stalking, violenza domestica e lesioni. E’ successo nella mattinata del 21 luglio. A denunciare l’uomo è stata la moglie che alcuni giorni prima si era recata al Pronto Soccorso riferendo che il marito l’aveva picchiata.

I sanitari l’avevano dimessa con una prognosi di 8 giorni per poi avvertire la polizia; la donna, inizialmente avrebbe fatto ritorno a casa; poi, temendo rappresaglie da parte del coniuge, avrebbe deciso di recarsi a casa della sorella.

L’ultimo episodio vessatorio secondo la donna si sarebbe consumato nella mattinata del 21 luglio: la donna si sarebbe accorta che il marito la stava pedinando; sconvolta, avrebbe prima dato l’allarme ai familiari, poi si sarebbe recata dalla Polizia per la denuncia. Poco dopo, sarebbe arrivato anche il marito che, secondo gli inquirenti, la stava in effetti seguendo; circostanza negata dal diretto interessato.

Alla Procura è stata fornita tutta la documentazione della vicenda: il pubblico ministero Rosario Lionello ha autorizzato l’arresto. Nella giornata del 23 luglio si terrà l’udienza di convalida in cui il giudice dovrà decidere se confermare la misura cautelare in carcere, disporre i domiciliari oppure rimetterlo in libertà.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!