SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, nuovo caso di meningite virale: quinto episodio nelle ultime due settimane

La meningite virale, al contrario di quella batterica, non è contagiosa; forse un insetto alla base del contagio

8.671 Letture
commenti
Festa Castellana 2019 - Scapezzano di Senigallia
Ospedale di Senigallia

Nuovo caso di meningite virale a Senigallia, il quinto nelle ultime due settimane. L’ultimo ricovero risale al 15 luglio; si tratta di cinque giovani che si sono presentati al Pronto Soccorso con sintomi analoghi: febbre non eccessivamente alta ed emicranie sempre più forti.

La meningite virale, al contrario di quella batterica, non è contagiosa: la patologia si può debellare con una cura di circa dieci giorni. A provocarla potrebbe essere stato un insetto, simile ad un moscerino anche se ancora non si hanno certezze al riguardo.

I sanitari tranquillizzano: non deve generare panico il numero di casi registrati nel giro di poche settimane; il tutto rientra nelle statistiche stagionali.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!