SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Una stagione storica per il Senigallia Calcio

Per la prima volta vinto un campionato Allievi, il giovane Galavotti passa all'Empoli

1.280 Letture
commenti
Marcheinfesta.it
Phanith Galavotti

Va in archivio un’altra stagione ricca di emozioni, sorrisi e soddisfazioni per la nostra società sportiva.

Tanti gli appuntamenti a cui hanno preso parte tutte le categorie che sono state ricche di soddisfazioni ed hanno centrato gli obbiettivi prefissati ad inizio stagione. Come ogni anno si è cercato di lavorare sul campo e allo stesso tempo far sì che i ragazzini tirassero due calci ad un pallone con il sorriso stampato sul volto. Possiamo dire che il lavoro svolto ha dato i suoi frutti; infatti la squadra allenata da mister Giuliani Gianluca assistito dal suo secondo Giovanni Catalani ha centrato per il secondo anno di fila la salvezza, obbiettivo prefissato ad inizio anno.

Gli Allievi, allenati da Massimiliano Frulla e Lorenzo Gemma, hanno sorpreso tutti vincendo per la prima volta nella storia della società il campionato Regionale qualificandosi per le finali che li a visti soccombere in due partite molto equilibrate all’Atletico Ascoli ed i Giovanissimi allenamenti da Lamberto Olivi e Andrea Ranieri sono arrivati al terzo posto del campionato regionale.

Primo anno che la società si qualifica per la fase Regionale con entrambe le categorie ma soprattutto senza alcuni ragazzi mandati a giocarsi le loro carte in campionati nazionali è cioè Mancini Matteo classe 2003 a Rimini, che in questi giorni è stato dallo stesso Rimini confermato per difendere la porta dell’Under 17 nazionale, Brunetti Giacomo classe 2004 e Curzi Matteo classe 2005 a Fano rispettivamente con l’under 15 (classificata per la final four nazionale) e giovanissimi regionali, dove hanno ben figurato e anche loro, dalla stessa società confermati per la prossima stagione.

Anche i ragazzi dell’attività di base hanno fatto molto bene raccogliendo consensi nei vari tornei a cui hanno preso parte, dimostrando di aver raggiunto un ottimo livello tecnico e tattico.

Il responsabile tecnico Frulla Massimiliano si è dichiarato molto contento del suo staff e soprattutto dei ragazzi, ringrazia le famiglie degli stessi per la fiducia e rispetto dei ruoli dimostrato nella corrente stagione con la consapevolezza che ci sono alcune lacune da migliorare ma per le quali, lo stesso, dice, ci stiamo già lavorando.

Infatti alla fine di una stagione che ci ha visti sopperire alla mancanza della nostra casa (lavori di rifacimento del manto al Bianchelli) e comunque da condividere con la Juniores e la Prima squadra dell’FC Vigor Senigallia, ma soprattutto in una città dove non si è fatto altro che parlare e scrivere delle vittorie dell’FC culminata con la promozione in Eccellenza, anche i nostri ragazzi si sono fatti notare.

Unico rammarico è la poca rilevanza che gli organi di stampa, non ricordiamo un articolo del Corriere Adriatico in cui siano portati in risalto i risultati dei nostri tesserati, invece ringrazio le testate web che hanno puntualmente evidenziato i risultati sportivi raggiunti anche dai nostri ragazzi, ma non fa niente andiamo avanti per la nostra squadra cercando di dare una valida alternativa in città e cercando di creare rapporti umani e sportivi di civica convivenza.

Da segnalare, inoltre, l’ottima intuizione del responsabile tecnico e del presidente Gasparini Paolo quando quest’estate hanno nuovamente puntato sul calcio a 5 iscrivendo una squadra al campionato di serie a D, stravinto con 5 giornate di anticipo guadagnandosi a suon di reti la promozione in C2 e la squadra under 15 Regionale vincitrice del titolo Regionale di categoria perdendo una sola gara in stagione e inserendo nella rappresentativa Regionale due ragazzi Frulla Sacha (capitano della stessa) e Arapaj Soel pilastro difensivo.

Oltre alle conferme nei campionati nazioni per Mancini, Brunetti e Curzi come sopra riportato e di questi giorni un’ultima ciliegina sulla stagione, cioè il trasferimento del nostro tesserato Galavotti Phanith classe 2005 all’FC Empoli con il quale disputerà il prossimo campionato Under 15 nazionale ed al quale vanno i nostri migliori auguri per una carriera ricca di soddisfazioni.

Questo trasferimento è la dimostrazione di quanto sempre sostenuto, è cioè che non occorre spostare ragazzi da una società dilettantistica ad un’altra per permettere agli stessi di giocarsi le proprie possibilità in ambienti professionistici ma che se i ragazzi hanno qualità le possono mettere in mostra anche giocando con i propri amici, quindi quanto spesso paventato da dirigenti o pseudo dirigenti hai ragazzi ed ai loro genitori potrebbero essere false promesse che poi si materializzano in boomerang pericolosissimi da gestire in caso ciò non avvenga.

Quindi che dire, un grazie a tutti per la stagione appena conclusa, perché solo quando si rema tutti nella stessa direzione si raggiungono risultati importanti, buone vacanze e un arrivederci a presto per una stagione con altre grandi novità in serbo per i nostri tesserati; infatti il Responsabile Tecnico Frulla Massimiliano, a cui la società ha affiancato Domenico Spadone (Responsabile dell’attività Agonistica) e Borreani Andrea (Responsabile dell’Attività di Base) stanno già lavorando, partendo dalla conferma di quasi tutto lo staff tecnico ed integrandolo con nuovi elementi giovani è preparati che verranno ad integrare lo staff oltre ad avviare corsi particolari per le ragazze dai 6 ai 12 anni.

Da

Senigallia Calcio

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!