SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia, rami pericolanti sulla pista ciclabile: intervengono i Vigili del Fuoco

Le piante in questione sono presenti all'interno del giardino della scuola Marchetti

Al Vicoletto da Michele - Ristorante e pizzeria a Senigallia
Vigili del fuoco, pompieri, 115

Rami pericolanti sulla pista ciclabile: intervengono i Vigili del Fuoco. E’ successo in via delle Rose nella mattinata del 1° luglio.

Già nei giorni scorsi gli uomini del distaccamento senigalliese erano dovuti intervenire per rimuovere un grosso ramo che si era spezzato ed aveva invaso gran parte della pista ciclabile: se il cedimento fosse avvenuto durante il transito di qualche malcapitato si avrebbero potute avere conseguenze ben più nefaste.

Proprio per scongiurare il pericolo di episodi simili i residenti hanno chiesto alle autorità di intervenire e tagliare preventivamente i rami che avrebbero potuto rappresentare un potenziale pericolo.

Commenti
Solo un commento
Glauco G. 2019-07-02 10:07:07
Complottisti e inquinatori.....gli alberi danno ossigeno..volete morire tutti entro pochi anni per colpa della mancanza di ossigeno? bisogna piantare piantare piantare...il ramo era del tutto staccato dall'albero oppure ancora un po attaccato? guardate che un ramo produce tanto ossigeno..mica si puo togliere così..preferite l'inquinamento insostenibile che abbiamo oggi oppure una sola e singola testa spaccata? dobbiamo piantare altri 500 alberi come minimo .....tanto poi si autopotano da soli con la caduta dei rami.... ecco come funzionano qui le cose....si chiedono mille alberi ma come sempre non si fanno i conti con i soldi e i servizi che poi vengono sistematicamente a mancare.... iniziamo con la manutenzione di quelli che abbiamo ora e poi vediamo di migliorare le cose....non l'opposto...puoi mettere 40000 alberi ma poi li devi curare...e devi curare pure i danni che fanno ..perchè ....per gli ecologisti della domenica un albero porta ossigeno gratis ma per ogni altro essere umano porta spese... anche molto sostanziose...... siamo in un mondo dove oramai ci si sente molto fighi a lottare e urlare a favore della natura trascurando sempre il mondo reale....facile dire piantiamo...facile gridare allo scandalo se si tolgono 3 alberi...facile criticare dentro una comoda casa con l'aria condizionata e la macchina 2.0 di cilindrata indossando pantaloni all'ultima moda che vengono fatti con un consumo di acqua teribbile .....con la moto e il motorino parcheggiati sotto casa e comprando sempre bottiglie di acqua in plastica al centro commerciale piu grosso del mondo..... bravi..serve proprio l'albero per non inquinare.....aggiungiamo alberi così avremo più ossigeno e più incidenti in strada ..tombini intasati....strade rotte con buche ... rami che cadono su persone e cose....ecc ecc salviamo il pianeta mettendo in pericolo l'uomo..proprio così che funziona ......iniziamo però a ragionare alla grandissima (tanto oramai)...ragioniamo in scala mondiale...salviamo davvero il pianeta....sterminiamo l'essere umano e ogni essere vivente (anche gli animali in parte inquinano sapevate?) così finalmente ci sarà tanto ossigeno e la natura sarà salva...i ghiacci non si scioglieranno e i bosci usati per costruire i mobili di casa che tutti avete voi ambietalisti della domenica torneranno a splendere.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura