SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Ge.Co Batterie - Senigallia - Batterie bici elettriche, bici, scooter - Controllo gratis

“A Senigallia non ci sono colonnine per auto elettriche che si possano utilizzare”

La segnalazione di un turista: "Sono dovuto andare a Fano per ricaricare la mia auto e mi ci sono fermato per cena"

2.311 Letture
29 commenti
Colonna per auto elettrica

Sono un turista che quest’anno ha deciso di passare le vacanze a Senigallia. Dando per scontato che una città turistica come Senigallia fosse già fornita di colonnine per auto elettriche, sono arrivato trovando un’amara sorpresa: a Senigallia, non ci sono colonnine.

E’ l’inizio della segnalazione di un signore della provincia di Macerata, che ha contattato la Redazione di Senigallia Notizie per farci pervenire questo suo amaro sfogo.

Per l’esattezza, come poi continua anche il nostro lettore nel suo messaggio, ce ne sono tre. Ma una, installata presso un fast-food, è stata trovata non funzionante; le altre due “sono private di due alberghi, che non permettono di caricare neanche pagandogli il servizio”.

“Ho visto che città più piccole e dell’entroterra, come Fabriano, già hanno più di 10 di colonnine: per una città come Senigallia, in proporzione, trovo la cosa scandalosa” sentenzia il turista.

Riguardo a un articolo apparso su un’altra testata locale, in cui si annunciava la presenza dei punti esistenti e l’arrivo di altre due colonnine per la ricarica delle auto elettriche, il nostro lettore ci segnala che ad oggi il Comune non ha installato nè predisposto nulla e i privati non consentono di caricare.

A onor del vero, c’è da dire che in quell’articolo, pubblicato a metà giugno, l’assessore Monachesi dichiarava di essere in attesa di fondi regionali per la realizzazione delle colonnine: impossibile, dunque, che dopo una settimana quelle pubbliche potessero essere pronte.

Nel frattempo, però, il nostro lettore ci dice che è dovuto andare a Fano a ricaricare la sua auto elettrica, fermandosi là per cena in attesa del completamento dell’operazione.

Commenti
Ci sono 29 commenti
Glauco G. 2019-06-25 10:58:25
Mangiato bene a Fano? Ottimo...ha già trovato la sua meta perfetta..Senigallia non credo piangerà i turisti dell'eletrico...concordo che vanno messe le colonnine perchè il progresso avanza ma oggi perdiamo circa 5 turisti e questa grave perdita credo sia ben tollerata dalla città..quindi grazie di tutto e Fano è altrettanto carina...oppure può andare in piscina a Fabriano.... ogni città ha le sue attrattive...lei cerchi l'elettrico!!
francesco74 2019-06-25 14:06:13
Ohhh che bel commento da solito senigalliese che "pensa per se come il porchetto" senza offesa ovviamente ;) Siccome il sig. xxx, senigalliese, non ha l'auto elettrica e non pensa di averne bisogno ne adesso ne mai, allora che vadano a farsi friggere tutti quelli che ce l'hanno e hanno bisogno di ricaricare! Bel modo di pensare e vedere le cose! A questo punto è giusto che se ne vadano fuori i turisti che vogliono venire a Senigallia con un auto elettrica, se il pensiero di chi dovrebbe accoglierli è questo...certo..ci sono altre attrattive...la piscina, il ristorantino cairno e pluristellato...qui si parla di SERVIZI e non di attrattive..e siccome di distributori di benzina ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche, è sacrosanto che una città turistica come Senigallia offra un servizio di ricarica per auto elettriche.
Mario2 2019-06-25 14:15:12
Una città come Senigallia che tanto si vanta di essere avanti ha fatto l'ennesima figura di m****. Come ho già detto nell'articolo sul parcheggio della stazione a governare questa città ci sono teste con mentalità vecchie, da borghetto.
magari tra un pò ne mettiamo qualcuna al posto di una quercia secolare, ovviamente una di quelle malate.
giulio
giulio 2019-06-25 14:30:13
E' interessante sapere che il signor Glauco G. parli a nome della città di Senigallia. E' forse il Sindaco? Oppure è il dirigente dell'ufficio rapporti con il pubblico?
Ecco, sig. Glauco, io parlo a titolo personale e credo che Senigallia (che vive di turismo) non debba e non possa permettersi di scontentare alcun turista.
Glauco G. 2019-06-25 14:39:20
Riformulo il mio commento in maniera più tecnica e meno sarcastica (visto che non mi sono fatto capire dal Sig. Francesco74)..allora..siamo una città florida in fatto di turismo e abbiamo le nostre criticità...fino a qui mi segue?.....bene...questa città soffre di divrrsi problemi e disservizi (comprese le ricariche elettriche)..finoa qui ci siamo? ...se non ci siamo rirprovi a rileggere dal'inzio altrimenti si va avanti...bene....i soldi non credo vengano stampati dal comune ma vanno dirottati dove meglio il comune pensa (e qui possiamo discutere dove vengono dirottati ma è un'altro tema)...ci siamo? tutto ok per ora? serve un aiuto?...bene..... ora....sicoome nel 2019 circolano circa 1,5 milioni di auto NEL MONDO (dato del 2018) e circa (stima personmale) 14 o 15 a Senigallia...secondo lei..la spesa per installare le colonnine e tenerle sempre perfettamente funzionatni..vale la pena per 14 individui e una cena? se per lei vale la pena ok...alora mi scusi per la mia critica ma preferisoc OGGI dirottare i soldi dove mglio servono..servizio pubblico ancora inadeguato....(preferisco 2 bus ametano e ibridi che avere 1 colonnina in città) ma se lei preferisce far venire qui 15 persone e 1 cena...che le devo dire? come HO detto..anche io sono uno che dice che dobbiamo stare al passo con i tempi e le colonnine serviranno e forse una potrebbe servire (al Mc è rotta..strano...costa un botto mantenerla e nessuna la usa per 200 giorni..poi arriva il mnaceratese e ora si grida allo scandalo).....ecco il mio commento..lo ha capito meglio? meglio attirare 15 persone oppure meglio potenziare il turnsmo per il milione che già abbiamo? decida lei perchè i soldi non sono infiniti e a meno che non pagherà lei ....non possiamo oggi permeterci di spendere per 15 persone).
Glauco G. 2019-06-25 14:42:36
Mi scuso con Giuio per il mio stimare che Senigallia non piangerà la presenza di 1 persona...non parlo a nome di Senigallia ma stimavo che questa noitizia non farà piangere nessuno..ma mi sbagliavo..minimo 3 persone piangono evidentemente.
melgaco 2019-06-25 14:58:48
In compenso abbiamo un nuovo parcheggio alla stazione desolatamente vuoto perché a pagamento. Insomma, quello che serve non c'è e quello che non serve c'è ed è ampio e spazioso. Detto questo, proprio queste difficoltà rendono prematuro, almeno per ora, l'acquisto dell'auto elettrica,
Glauco G. 2019-06-25 16:13:40
@melgaco non entro nel merito della desolazione del parcheggio perchè secondo me ancora prematuro (lo dissi pure per la complanare dove si diceva desolante e dove qualcuno contava le poche auto.....lo dicevano della piazza del duomo scattando foto fatte alle 3 di mattina per mostrare il deserto)...potresti aver ragione oppure no ma io attenderei prima di dire che sarà un parcheggio vuoto..di sicuro non sarà mai un parcheggio per i pendolari perchè nessuno metterà l'auto a pagamento per poi prendere il treno........detto questo.....concordo al 100%..è prematuro oggi comprare una macchina elettrica e di sicuro è prematuro e forse inutile oggi spendere soldi (che già non abbiamo) su una infrastruttura che serve solo ad un maceratese e poco più...ripeto..abbiamo perso una cena a fronte di investimenti di molti molti euro..non credo sarà un disastro ...per lo meno per me!...pensare alle colonnine ok...ma forse è meglio farlo quando saremo più pronti a livello nazionale.......ora..con qualche auto in città non mi sembra proprio il caso....
francesco74 2019-06-25 16:32:46
Leggo con piacere la risposta al mio commento da parte del Sig. Glauco e voglio tranquillizzarla, prima di tutto, sul fatto che "la seguo", "ci siamo" e che "non ho bisogno alcuno dell'aiuto da casa" per seguire il suo complesso ragionamento. Perché complesso? semplice...perché pur di non mollare la presa, ovvero, tornare sui suoi passi e dire" ok, in fondo anche fosse per un solo maceratese calato alla marina da chissà quale paese ameno, forse una colonnina di ricarica funzionante, la città di Senigallia se la merita", anzi la necessita proprio, aggiungerei io..Sa cosa deduco dalla sua disanima sulle problematiche di Senigallia, sul servizio pubblico inadeguato, e sul fatto che i (pochi) soldi a disposizione dei Comuni vadano spesi in un verso piuttosto che in un altro, favorendo il turismo di massa e non le misere "sifgate" 15 persone che vorrebbero venire in questa città con un auto elettrica? Glielo spiego subito, ed in breve: la sua profonda "ignoranza", nel senso più letterale ed inoffensivo del termine, riguardo la materia delle colonnine di ricarica elettrica. Chi le ha detto che costa un botto mantenerle? Come fa a sapere che la colonnina del Mc Donald's è rotta e che, di conseguenza, costando un botto, non conviene ripararla, mentre la realtà è diametralmente opposta? Quest'ultima colonnina non è funzionante per volontà della nuova proprietà del Mc Donalds stesso la quale, una volta insediatasi, ha pensato bene di "staccare" la spina e di non offrire più questo servizio agli avventori del suo locale, al contrario del precedente gestore, possessore di auto elettrica tra l'altro, che la faceva funzionare regolarmente. Se penso al fatto che non dovrebbero nemmeno spendere ulteriori soldi per installarla e che per farla funzionare dovrebbero solamente "riattaccare la spina", mi verrebbe voglia di andargliene a dire quattro! Le colonnine di ricarica hanno una manutenzione praticamente nulla (non hanno organi in movimento, non servono olio, benzina, cinghie di distribuzione, tagliandi, revisioni, ecc.ecc., per farle funzionare, ma solo un cavo elettrico allacciato al contatore). Sono delle semplicissime "prese elettriche" evolute, al cui interno vi è un altrettanto semplice scheda elettronica che gestisce l'erogazione della corrente elettrica, lo sapeva questo? Mi segue, Sig. Glauco? Vuole l'aiuto da casa? :) scherzo, ovviamente.. E se proprio ci fosse bisogno di manutenzione in seguito ad un guasto, nel 90% dei casi è sufficiente telefonare al numero verde, gratuito, scritto sulla colonnina, e l'operatore, comodamente seduto nella sua poltrona di Milano (di Tirana o di Bucarest), con un semplice gesto "resetta" e riavvia la colonnina, senza bisogno di mandare il tecnico sul posto, come accade invece per le nostri lavatrici o frigoriferi di casa. Comodo, no? E dove ha sentito, ancora, che installare colonnine di ricarica rappresenta un salasso economico tale da mandare in default le casse comunali e, di conseguenza, a ramengo tutte le manifestazioni estive della città, a discapito dei tanti turisti da Lei osannati? Mi pare di vederla imbrunire di timore al solo pensiero che venga installata una sola colonnina di ricarica in città, pensando agli anni bui ed alla miseria che seguiranno a tale ingiustificata spesa..Se lei sapesse, informandosi a dovere, di come vanno le cose (visto che il progresso avanza mentre le persone informate, ahimè, un pò meno), saprebbe, per certo, che vi sono istituzioni pubbliche (il gestore elettrico nazionale, tanto per non fare nomi), oltre ad altrettante svariate aziende private, già ben presenti sul mercato, che stanno installando a "PROPRIE SPESE" e senza gravare sui bilanci comunali, centinaia e centinaia di colonnine pubbliche di ricarica in tanti i comuni d'Italia (come a Fabriano e Fano, nelle nostre Marche, pensi un pò), facendosi carico della loro posa, della manutenzione, della gestione, e di tutti i relativi costi (così come i ricavi, certamente) che da questa gestione derivano. Fatta salva e assodata questa mia ultima affermazione, mi sento di poterla rassicurare sul fatto che il Comune di Senigallia non sarà più povero di contenuti e di servizi offerti ai suoi cittadini, ed ai turisti, quando deciderà di installare colonnine di ricarica elettriche. E' questione di educazione e rispetto, in primis, mi creda. Lei ha la possibilità di uscire di casa e scegliere tra le decine di distributori di carburante, in base alla sua convenienza economica, alla vicinanza da casa, alla simpatia del gestore, alla bontà del caffè che magari si prende al bar dopo aver fatto rifornimento. Non sia così egoista e lasci l'opportunità, anzi, il diritto anche a chi ha scelto di utilizzare un mezzo elettrico, di poter "fare il pieno" liberamente, senza dover emigrare in altre città per poterlo fare. Senigallia è una città turistica e di turismo si nutre grazie a tutti quelli che decidono di venirla a visitare, o abitare per il periodo estivo, sia che abbiano l'auto elettrica o meno. Da ultimo, Sig. Glauco, la invito affettuosamente a dormire sereno la notte in quanto la nostra bella città non sarà più povera, così come non verranno a mancare le tante manifestazioni estive sponsorizzate dal Comune, gli applauditissimi fuochi pirotecnici di fine estate e, per finire in bellezza, la Fiera di Sant'Agostino, anche quando la città sarà, per fortuna, servita da numerose, me lo auspico, colonnine di ricarica elettrica. Cordialmente. F.
centr100
centr100 2019-06-25 17:34:39
Ha fatto bene sia ad andare altrove che a fermarsi lì a mangiare, Senigallia non merita la gente che ci viene, finché sarà così male amministrata, senza idee, senza creatività, senza alcuna cultura.
L'ignoranza infatti, unita alla mancanza di umiltà, sono stati i grandi talloni d'Achille di questa amministrazione, che non può capire, anche di fronte all'evidenza.
Le assicuro che in tanti in città viviamo fortemente l'imbarazzo, tutti i santi giorni, mortificandoci a causa di queste persone che ci stanno governando.
E Lei ha ragione, da vendere.
La colpa è dei senigalliesi, timorosi del nuovo, incapaci di reagire, e che vota da sempre questi personaggi, così palesemente poco equilibrati. Ci creda, qualcuno ne ha coscienza, non siamo tutti così. E ci dispiace.
andreacerioni 2019-06-25 17:38:47
rimango basito dai suoi commenti signor Glauco, ma non (solo) per il commento e le motivazioni che adduce per la mancanza di punti di rifornimento per auto (moto e bici aggiungo io) elettriche, quanto per il fatto che reputi senigallia cito testuali parole "una città florida in fatto di turismo". mi scusi ma di florido qui non c'è proprio nulla.
La mentalità degli albergatori, dei gestori dei stabilimenti balneari e credo anche di chi ci amministra, pare sia rimasta a 50 anni fa. Non è un problema (solo) di soldi, ma di decisioni sbagliate: vogliamo parlare della ciclovia terre del duca? vogliamo parlare della ciclabile del misa? vogliamo parlare del fatto che in termini di cicloturismo (progetto cavallo di battaglia delle Marche nei confronti di tutta l'italia) senigallia sia il fanalino di coda?
Se continuiamo a pensare che per un "maceratese" (spero di sbagliarmi ma ho letto un tono molto ironico nel suo scritto) non valga la pena perdere il sonno vuol dire che di turismo non abbiamo capito nulla. Lei continui a sbeffeggiare i clienti dell'elettrico, mentre io piango vedendo senigallia 5 gg fa completamente vuota a metà settimana, piango quando a settembre nonostante il sole vedo le spiagge vuote e senza ombrelloni, piango quando vedo piazza del duomo vuota ogni giorno, piango quando vedo l'enorme crescita delle tasse per sopperire a servizi che non funzionano. piango quando predico la sua risposta che sicuramente sarà: cambi città.... da persone come lei non ci si può aspettare altro. la saluto sperando che lei sia una mosca rara.....
fra77 2019-06-25 17:59:43
Non è ammissibile che in una città a vocazione turistica manchino infrastrutture per la mobilità elettrica. L'amministrazione comunale deve provvedere urgentemente ad installarne almeno una decina se non di più. Oggi questa forma di mobilità è sempre più diffusa,e qualche turista specie del Lussemburgo e dell'Olanda vengono nella nostra zona con auto elettriche. Ora,anche se questi turisti non sono molti,non importa. Quello che importa è dotare la città di infrastrutture affinché chi si muove con questa tipologia di auto possa frequentare la nostra città senza avere pensieri.
centr100
centr100 2019-06-25 19:51:42
Nessuno nota come a Senigallia abbiamo agevolazioni per auto elettriche o ibride (tipo parcheggi blu gratis o entrare nelle ztl), che sono possibiltà che i comuni hanno facoltà di applicare, e nel contempo, non abbiamo le colonnine in questione.
A me sembra un controsenso.
francesco74 2019-06-25 20:17:10
Mi permetto ancora di commentare l ottima osservazione fatta da Centr100 nel dire che l amministrazione del comune di Senigallia sostiene ed incentiva, ad onor del vero, la circolazione e la sosta negli stalli a pagamento della città, così come il transito nel centro storico e ztl.. Poi però la situazione de facto della mancanza di colonnine, cozza con i provvedimenti presi in favore della mobilità.... Ok, vieni pure, parcheggia dove vuoi in città, è il messaggio che passa dall amministrazione.. Si, ma dove ricarico l auto una volta che sono in città se non trovo nulla? La risposta ce la darà, prontamente, il sig.Glauco:" Cambiate città, voi ch'entrate! Andate a Fano, o a Fabriano, che è pieno di colonnine! Così si incentiva il turismo, invitando la gente ad andarsene altrove!
bimi 2019-06-26 07:44:38
Il problema degli argomenti del sig. Glauco è la posizione di principio “siamo una città florida in fatto di turismo”. Darlo per scontato e assumere che sarà sempre così, e non avere attenzione per quello che chiedono i turisti è la strada perfetta per perdere presto questo turismo. Le altre città (come il caso della ricarica a Fano dimostra) non stanno a guardare e non disprezzano il turista che chiede, e che ha ben il diritto di scegliere dove andare a spendere i soldi della sua vacanza. Bisogna cambiare mentalità ed essere veramente accoglienti, non solo finché non ci comporta incomodo
Glauco G. 2019-06-26 09:23:28
scusate vado veloce qauindi scrivo diverse cose tutte assieme...Ecco le mie precisazioni...la colonnina rotta lo dice il maceratese non io...ho dato fiduzia alla critivca del turista mancato..se anche il Mc (notoriamente attento alle entrate e uscite) decidse di manterla staccata ()coem dice lei) non fa pensare che conviene tenerla staccata che tenerla attiva? Forse perchè oggi è praticqmente inutile e costa solamente tenerla attiva? Altrimenti che motivo hanno di chiuderla? ..punto manutenzione..anche la mia TV non ha olio maogni tanto mi si è rotta...strano vero? Come fa un oggetto elettircio a rompersi se non ha olio, filtri, ecc? Non lo so..ma si rompono oppure le rompono..ecco i costi che dicevo io...le centraline se si rompono puoi chiamre da dove vuoi ma va cambiata (ci lavoro con le centraline e qui so cosa dico)... non sempre vince il fatto..spegni e riaccendi... Mai detto di mandare in defolt il comune...legga bene ..ripropngo l’aiuto da casa se vuole....sulle manifestazioni,..qui si capisce che non ha capito ancora nulla del mio commento..proprio l’opposto.preferisco investire ancora sulle manifestazioni che per una colonnina che serve a 1 maceratese...si so che anche TESLA ha chiesto di installare le colonninea proprie spese..pensi un po..in autogrill in ancona credo sia stata installata ma poi più nulla..sono 1 0 anni che lo scrivno e guarda come siamo messi? Se ama credere alle favole questo non lo giudico..ma di sicuro 4 colonnine all’anno non fanno una rete idonea per un parco auto concreto che faccia sbloccar ela situazione...tra poco avremo le macchine aguida autonoma..(tanto favola per favola)..di nuovo ultima parte del commenoto fa ben capire che ancora non ha capito..ripeto...aiuto da casa..decisamente aiuto da casa... le colonnine le faranno..dormi sereno..tra 10 anni le faranno..così lei e 14 persone sarete felici..per il resto a me sta bene non averle..che lwe devo dire? Vada a fano...per tuti quelli che mi criticano "turismo lorido"..vabbe dai..non posso rispondere a chi nega l'evidenza..PRIMA CITTA NELLE MARCHE...come turismo..se questo non è florido..vabbe dai..lasciamo perdere...per essere floridi dobbiamo avere i turisti della Sardegna? RIETO...prima città DELLE MARCHE per turismo...e non siamo florisi? vabbe dai..siamo all'assurdo con i commenti..vabbe dai non ci rcrdo di essere criticato pure per un dato di fatto..mamma mia....detto questo... siamo primi e dobbiamo tenere il turismo..sono il primo a dirlo...ma ripeto...voi fat i pbrav i e saccenti dicendo che non costa nulla mettere colonnine ecc...ma il Mc la chiude e se non costava non credo che l'avrebbe chiusa..ma è una mia ipotesi....se non costa installarle credo che in ITALIA non solo Senihgallia..sia piena di colonnine..sono 10 snni che se ne parla e ci sarnano 3 colonnine per regione (so che sono di piu ovviamente e la mia è solo una battuta).... voi parlate ma i fatti rimangono quelli...io ripetto...se ho 3000 euro da spendere..per voi meglio spenderele per una coloninna che serve a 15 persone..per me per potenziare il trasporto pubblico oppure imbellire la città oppure migliorare gli eventi....che sevono a 1.000.000 di turisti l'anno... che vi devo dire...voi puntate al 15 io al milione...ripspetto le votre idee di tursmo m rispettate le mie..grazie..
Glauco G. 2019-06-26 09:34:13
per chi ancora non ha capito...io non sono contro le colonnine...dico solo che non è il momento per spendere su quelle...è solo il mercato..domanda e offerta...la domanda oggi è bassissima e quidni l'offerta non esiste....se la domanda sale l'offerta cresce...come sbloccare la situazione? non lo so....se scoprirò come farlo lo farò presente al ministero di competenza ma oggi non lo so io non lo sapete voi.... qui siamo in una situazione di stallo da 10 anni...e ci sono 4 auto in croce quindi offerta bassissima...fate i saccenti con i soldi del comune...tanto non sono vostri...spendiamo anche per una domanda quasi inesistente (parliamo di 1 critica ogni 3 o 4 anni ) ..detto questo... mi piacerebbe avere le colonnine ma oggi preferisco vedere spesi i soldi in altre cose..quando hanno convertito a led tutta la città..li si che era progresso abbinato a risparmio ..quelle sono le cose che adoro...grande investimento con un grande ritorno per la città...qui invece non vedo nulla di positivo OGGI se non fare il figo fuori città dicendo che da noi CI SONO LE COLONNINE create per 3 perosne... se vi fa figo ..contenti voi!
francesco74 2019-06-26 12:39:21
Eh niente, Sig. Glauco, ci siamo finiti gli aiuti da casa, ormai ;) ;) Mi sembra di sparare sulla Croce Rossa, mi creda...continua con il suo mantra ormai pedante e pesante nel dire che "preferisco investire tot euro (come se i soldi fossero i suoi) o comunque, meglio investire 3000 euro nei trasporti pubblici (un autobus nuovo costa indicativamente 100k euro, quindi con 3000 euro al massimo, potrà cambiare un treno di pneumatici ;))))" e ancora che "non si possono spendere soldi pubblici per installare colonnine per 14/15 persone, mentre bisogna concentrarsi sul "miliardo e mezzo" di turisti che vengono a Senigallia (spero non li abbia contati tutti uno ad uno;) perchè la città è florida e bisogna mantenerla tale, investendo magari, solo in cose che piacciono a Lei ed agli altri turisti che frequentano Senigallia..
Eppure le avevo dato l'aiuto da casa....le ho scritto in maniera esaustiva che le colonnine di ricarica installate da soggetti privati (e anche pubblici gleilo ripeto ancora), non rappresentano un costo per i comuni, in quanto sono finanziate da pirvati (possono, Sig. Glauco, i soggetti privati, siano essi singoli imprenditori o società di investimento, spendere ed investire i propri soldi come meglio vogliono? o vuol mettere bocca anche su questo?)
Bè, nonostante le abbia chiarito (e pensavo di averlo fatto in maniera esaustiva), questo concetto, lei dove continua a parare il colpo? sull'unica colonnina del MC Donald che "se la tengono spenta, vuol dire che cosa troppo mantenerla accesa"? Mi scusi, Sig. Glauco, senza offesa alcuna, ma ci è o ci fa proprio? Ma che significato ha ciò che scrive? Se la tengono spenta, il motivo c'è e non è certo riconducibile al fatto che costi molto mantenerla accesa! Se nessuno la utilizza e sta accesa, quali costi sosterrebbe il MC Donalds? Nessuno, ovvio! Mica pagano per tenerla accesa? Le svelo un altra clamorosa realtà che la lascerà a bocca aperta! Lo sa perchè la colonnina del Mc è spenta e non accesa? Non per quello che pensa lei, non per i costi di manutenzione, non per i costi di riparazione e niente di tutto ciò che riguarda fantomatici costi a cui Lei fa riferimento...La colonnina è spenta unicamente perchè alla proprietà del Mc non interessa che un cliente arrivi, venga al bancone e, dopo aver ordinato un bel panino e una bibita, chieda all'operatore "scusi, potrebbe darmi gentilmente la tessera per attivare la colonnina di ricarica? Sa, ho una macchina elettrica e mentre mangio vorrei ricaricare..."
Troppo sbattimento per la proprietà , Sig. Glauco...gli addetti devono vendere panine, bibite e patatine fritte, per la gioia dei bilanci della proprietà del Mc Donalds...Non c'è spazio per le perdite di tempo ad offrire un servizio ad un cliente che ha appena acquistato del cibo, alias generato un utile per l'azienda...è la solita visione bieca e chiusa di chi dice "ci guadagno qualocsa, si o no?" in questo caso "ni", perchè il cliente del Mc che decide appositamente di andare a mangiarci e ricaricare, spende soldi e fa guadagnare il Mc, "consumando", al massimo, un decimo del guadagno per fornire la corrente al cliente..Vale la pena, Sig. Galuco, tenere accesa la colonnina per favorire comunque un guadagno, seppure minino, perchè come dice Lei, in Italia ci saranno 20 sfigati con l'auto elettrica? Secondo me si, perchè oltre al guadagno, c'è il servizio offerto al cliente il quale,a volte, tiene più al servizio offerto che alla bontà del panino da mangiare...Ma lei continua a pensare ai trigliardi di turisti che affollano la città, e che cosa gliene può fregare di 15 persone (16 col maceratese ;))) che vorrebbero avere a disposizione una colonnina? "Chi pensa per se, vive da Re" dice un simpatico detto popolare...mi pare molto azzeccato, nel suo caso, non trova? :) Anche sul discorso TESLA, vedo che è ben poco preparato ed informato.. TESLA non installa colonnine negli autogrill (fuori uno :))) e di conseguenza ad Ancona mai hanno installato colonnine e mai lo faranno...lo sa perchè? Perchè le hanno installate proprio a Fano, a loro spese! E quando l'omino TESLA è andato a parlare con il titolare della struttura dove le hanno installate, dicendo a questi che le avrebbero posate a loro spese e che come struttura ricettiva non avrebbero dovurto sostenere alcun costo e che non avrebbero avuto nemmeno alcun guadagno per la vendita dell'energia alle auto in ricarica, sa che cosa ha risposto il titolare della struttura di Fano, all'omino TESLA? "Ok, non ci guadagno nulla (e nemmeno ci spendo), però verranno persone a ricaricare le loro auto che si fermeranno nella mia struttura per bere un caffè, per mangiarsi una pizza (quel maceratese che ha innescato questa polemica è andato a mangiare proprio li) o pernottare, chissà"....questo si chiama avere mentalità aperta e si traduce in GUADAGNO....zero investimenti e incasso "pulito", senza alcun rischio! E lo sa che cosa ha risposto un imprenditore senigalliese, sempre allo sfigato dell'omino TESLA che gli ha chiesto se poteva installare le colonnine anche a Senigallia? "io sono un imprenditore, e devo guadagnare...dov'è il mio guadagno in questa operazione?" Torniamo al solito discorso già fatto...è questione di apertura mentale verso il nuovo, verso il progresso e verso ciò che non è scontato...La voglia di cambiare, di innovare, di mettersi in gioco (a costo zero, ZERO "0") sta anch'essa a zero, in questa città, purtroppo..questa è la triste realtà...e se tutti la pensassimo come Lei, che preferisce percorrere la solita strada perchè gli altri "sono solo 15 sfigati", staremmo freschi.. Non so quanti anni Lei abbia e cosa faccia nella vita, ma spero che la sua apertura verso il cambiamento possa maturare, perchè la percepisco come una persona cupa e molto poco propositiva. Per fortuna, nel resto d'Italia, al contrario d ciò che Lei afferma, le colonnine di ricarica sono tantissime ed ogni giorno ne spuntano di nuove, come funghi..Scarichi una APP nel suo cellulare e vada a verificare...mica penserà che sono io a dirglielo e non i fatti?? E lo sa perchè crescono come funghi? Perchè a crescere è la domanda, e con essa, l'offerta.. crescono le colonnine, si vendono pià auto elettriche....Se si vendono bene le elettriche, tutti corrono ad installare colonnine....tranne a Senigallia, ovviamente, perchè Lei ne ha contati solo 15 di turisti con l'auto elettrica (16 col maceratese;;))) Ha scritto che quando avrà la soluizione ai vari problemi della mobilità, scriverà al Ministero di competenza per suggerire loro la soluzione...Mangi pure tranquillo e non lo dica a nessuno...al Ministero dev'esserci passato un uccellino che ha fatto la spia e ha detto loro come stanno andando le cose...tant'è che con gli incentivi concessi per le auto ibride ed elettriche, le vendite di queste auto hanno spiccato il volo (insieme all'uccellino che ha portato la notizia al Ministero! ;) scherzi a parte, vada vedere un grafico delle vendite delle auto elettrriche/ibride in Italia da qualche mese a questa parte....vedrà, con sua estrema sorpresa, che non le basteranno le dita della mani, e ahimè, nemmeno quelle dei peidi per contare quante ne stanno vendendo!! Shhhhhhh, ma non lo dica a nessuno...visto mai che a Senigallia gli amministratori del Comune dovessero accorgersi anche loro (o dovesse passare anche qui l'uccellino del Ministero, a farglielo sapere) e si decidessero ad installare colonnine? Sia mai!! Chi glielo dice poi alla società di trasporti pubblici che gli hanno tolto 3000 euro per cambiare un treno di gomme ad un vecchio, puzzolente ed inquinante autobus DIESEL con 450.000 km.sulle spalle, per installare una colonnina di ricarica elettrrica? Vorrà mica far morire di crepacuore qualcuno!! :)) Pecccato non glielo debbano comunque dire perchè, come le vado predicando ormai da ieri, i soldi del comune non vengono spesi per le colonnine, perchè a queste ci pensano gli altri, (privati e pubblici) che hanno cominciato a capire da che verso sta andando il mondo...Faccia una ricerca seria e non scriva più cose del tipo "dieci macchine elettriche in Italia, domanda quasi inesistente, offerta bassissima"...sono inesattezze, Sig. Glauco,...pardon...BUGIE...e le bugie non si dicono, lo sa, vero? Se poi lei vuol convincersi di ciò che dice...alla fine, come si dice, a forza di dire bugie, ci si convince che sia realtà! :)) nel suo caso però, i dati sono ben altri e mi auguro, di tutto cuore, che vorrà presto farsene una sana e ragionevole ragione. Saluti
Glauco G. 2019-06-27 09:22:32
mi dispiace ma mi sono fermato alla 3 riga perchè già fa capire che non vuole capire i concetti..non trovo più costruttivo parlare con chi non vuole capire (operchè non voglio pensare che non capisca proprio)...i soldi da me espressi erano UN ESEMPIO..lo capisce vero? mi basta quello. grazie e viva la natura.
francesco74 2019-06-27 19:12:13
Stia tranquillo, anche io mi fermo qui, perché ho capito chi vuole o chi non vuol capire.. Troppo facile girare e rigirare la minestra a proprio piacimento.. Faccia meno esempi e sia più concreto. Viva la natura, certo, grazie anche a chi pensa di rispettarla inquinando meno. Saluti.
Glauco G. 2019-06-28 08:48:37
Vivo la natura come lei...inquino quanto lei ....e tra i due il concreto credo di essere io visto che vivo in una città che ad oggi credo rispecchi la mia forma di pensiero (non ha la priorità delle colonnine a quanto pare e a me sta bene così) è lei che amerebbe una città migliore e le tocca vivere sperando in un futuro migliore..io mi godo il presente..lei si godrà il futuro...buona giornata
francesco74 2019-06-28 13:11:48
Ognuno inquina a modo suo...io ho un auto elettrica e di sicuro, già solo per questo , inquino sicuramente un pò meno di lei ;)))) il fatto che la città, ad oggi, non abbia ancora installato colonnine, non credo significhi il rispetto, o meno, della sua forma di pensiero, mi sembra un tantino eccessivo anche solo pensarlo, figuriamoci dirlo ..in fondo, se non mi sfugge qualcosa di cui non sono a conoscenza, non è certo lei a prendere decisioni a livello comunale ed a suggerire cosa sia meglio realizzare o meno....Forse, molto più realisticamente, non c'è stato mai nessuno, prima d'ora, ad aver fatto presente questa esigenza e, facendolo, magari riuscirebbe a smuovere la sensibilità, o la coscienza, di qualcuno (non certo la sua visto che, nonostante non le cambierebbe un fico secco, in un senso o nell'altro, se installasero colonnine o meno, si ostina a pensare ed affermare che va bene così, a me non serve, quindi gli altri vadano pure a Fan...o:)))) La prendo a ridere, non c'è altro verso per affrontare la mentalità chiusa e ristretta delle persone che vedono solo ciò che gli stuzzica l'appetito, in senso lato, ovvio, e scartano a priori tutto ciò che non li tange minimamente. Non oso pensare al fatto se fosse stato lei a possedere un auto elettrica..chissà che polverone avrebbe sollevato, visto il suo modo di pensare. Comunque mi ha dato uno spunto...proverò a contattare qualche organo competente in Comune per vedere se è possibile smuovere la sensibilità almeno di chi amministra la città, visto che è impossibile farlo con le persone che ci vivono...Non proprio tutte per fortuna :))))) buona giornata anche a lei!
Glauco G. 2019-06-28 14:21:18
Ma scherza? io ho la macchina elettrica e tu no? io inquino meno o di piu di te? siamo a queto livello?c ompra una auto elettirca e si sente figo? ma ci fa ? è davvero così limitato? no davvero..è davvero così limitato visto che si senete superiore con una TESLA elettrica? (HO MESSO TESLA A CASO SIA BEN CHIARO) Basta voglio assecondarla ma lo trovo davvero denigrante nei sui confronti lo ammetto....BRAVO..tu non inquini io si..BRAVO hai vinto e mi hai umiliato con la tua bella tesla elettrica...bravo.... contento? ora fa basta e va in giro con bracico fuori a far eil figo con le donne? grazie...detto questo MI FA VEDERE dove ho detto che il comune RISPETTA IL MIO PENSIERO..quando ho scritto che rispecchia il mio pensiero?..la sa la differenza? RISPECCHIA NON RISPETTA ... Avremo la chiusura mentale perchè non ci frega nulla della macchina elettica ecologica con plastiche ecologiche vernici ecologicehe batterie al lidio ecologiche ruote di goma ecologiche ecc...tutto ecologico ma rimane il fatto che abbiamo due vedute differenti e se continua a scrivere cose che non ho mai detto..se continua a vivere nelsuo mondo insultando chi se ne frega dei sui sogni....la prego di non continuare perchè secondo me tutto sarà trannefigo.....quando faranno la olonnina avrà la sua colonnina dedicata pagata dal comune o da privati...ora basta però ok? Puo andare Fabnoa cenare..vivere spender ei milioni..faccia come vuole ma attendi pazientemente la colonnina a Senigallia oppure se ne faccia una ragiome..... ho detto che il comune sta agendo per come mi piace a me...non ti piace a te..fatti tuoi..non ti piace come ragiono? fatti tuoi..fa il figo con la macchina elttrica ma basta con sta pagliacciata di scrivere quasi sempre cose mai dette o pensando che il mondo è civile solo se compra una TESLA per favore!!!!!....scusi lo sfogo ma secondo me sta esagerando con sta menata e con il continuare a scrivere cose sistematicamente non corrette.....Detto questo ..per lo meno rilegga i commenti e forse..ripeto forse smetterà di essere spocchioso e vedrò che mai sono stato contro le collonine elettriche..almeno quello...faccia basta di fare il superiore e rilegg.a..così vedrà chenon sono contro.....ma ben altra cosa dico da giorni IO..... l'unica cosa corretta che leggo è il fatto di andare in comune e chiederle...tentare è lecito ..se avranno la possibilità di montare le colonnine...forse sarà utile fortse no ma io lo tenterei visto che ha una macchina elettrica.....io di certo non dirò nulla in contrario e appaludirò il comune come sempre fatto quando ha agito a favore dell'ambienete.....vedi la conversione a LED di tute le luci..dei vboschi urìbani..dei pochi alberi al parchegio stazione..e di quanto farà in futuro (se lo farà)....per favore facciamo basta perchè lei non stima me e io non stimo lei..inutile cozzare ancora.
francesco74 2019-06-28 15:44:54
Faccia il favore..non denigro nessuno, non ho la Tesla e non ho detto che lei inquina e io no...legga bene...ho scritto, chiudendo la frase con un sorriso per sdrammatizzare una semplice battuta ".io ho un auto elettrica e di sicuro, già solo per questo , inquino sicuramente un pò meno di lei ;))))" ha letto bene??? scherzosamente, le ho scritto UN PO' MENO DI LEI! L ho offesa? denigrata? fatta passare per scemo e io per figo avendo una elettrica, anche se NON è una TESLA? Ma per piacere suvvia...sta cercando in tutti i modi di fare la vittima sacrificale...lei scherza, fa battute, esempi, è concreto, razionale, ecc.ecc. e se la prende tanto per una sciocca battuta sull'inquinamento prodotto da un auto? dov'è la bugia che ho detto? se lei ha un auto benzina,metano, diesel, gpl e quando viaggia, comunque un pochino di emissioni inquinanti in atmosfera le genera ed io invece, viaggiando con l'auto elettrica, non emetto inquinanti, la offendo brutalmente? Suvvia Sig. Glauco...vuole la croce del martire per farsi compatire e dimostrare a tutti che la sto insultando? no vero? non credo voglia scendere a questo livello...rimaniamo nel sano confronto...poi, per carità, le la pensa diversamente, è chiaro, ma non dica che la insulto, la denigro e faccio il figo perchè ho l'auto elettrica e lei no, via! :) In fondo in fondo, un briciolo di verità c'è in quello che ho scritto, o no? Parlo di emissioni zero (auto elettrica) e 0,5 (auto termica:)))))))
francesco74 2019-06-28 16:52:04
Ps. lei ha scritto rispecchia e non rispetta, vero...mi scuso..sono andato a guardare il dizionario della lingua italiana, sinonimi e contrari e le riporto il risultato:
rispecchiare v. tr. [der. di specchiare, col pref. ri-] (io rispècchio, ecc.). - 1. [rimandare un'immagine come in uno specchio: la superficie del lago rispecchiava le nuvole] ≈ riflettere, (lett.) specchiare. ‖ riverberare. 2. (fig.) [essere l'espressione, la conseguenza fedele di qualcosa: le sue azioni rispecchiano il suo carattere] ≈ denotare, esprimere, indicare, manifestare, mostrare, palesare, rendere, riflettere, rivelare, [spec. riferito a un aspetto negativo] tradire.
Ora, per rispettare il suo pensiero, mi riferivo ad uno dei numerosi sinonimi del termine rispecchiare: la città, quindi, oggi denota, esprime, indica, manifesta, mostra, palesa, rende, riflette e rivela il suo modo di pensare....se aggiungo, invece, RISPETTA il suo modo di pensare (lo trovo molto simile come concetto), apriti cielo! che orrore il termine RISPETTO contro il termine RISPECCHIARE! Un obbrobrio, una parola infamante...mi scuso, par carità di Dio, mai userò più termini così diversi di significato e, soprattutto, denigranti nei suoi confronti, a questo punto, vista la sua reazione...
Facciamo basta così...non è vero che io non stimo lei...io la penso diversamente da lei...non la insulto, non sono spocchioso e non faccio il figo per nulla con la mia (non) Tesla, non penso che lei, o il mondo, non sia civile se non acquista un'auto elettrica, e non sono superiore a lei...Ha scritto tutte queste cose che, a suo dire, io avrei detto contro di lei, a questo punto...ma dove le ha lette tutte queste cose, mi scusi, abbia pazienza? mi dice che sono figo, col braccio di fuori a rimorchiare ragazze con la mia auto elettrica...mi ha forse visto in giro? non so, me lo dica pure...io la faccio finita, per carità...però, visto che per un termine usato male (rispecchiare VS rispettare) me ne ha scritte di tutti i colori, almeno non mi metta in bocca frasi che non ho detto e cose che non ho mai fatto...Grazie e buone cose a Lei.
Glauco G. 2019-07-01 09:07:02
Penultimo commento decisamente troppo infantile e non lo commento...ultimo commento accetto le sue scuse per il suo errore....grazie
francesco74 2019-07-02 07:59:53
E beh...e te pareva che il mio commento fosse infantile e, quindi, non commentabile? :) e che, invece, i suoi siano tutti impeccabili e privi di qualsiasi errore ed inesattezze? (pur avendole, in qualche modo, dimostrato il contrario in alcuni casi specifici)...Di tutta questa interminabile discussione, a suon di botta e risposta, l'unica cosa accettabile, da parte sua, sono le mie scuse per l'errore commesso (una parola utilizzata con una valenza similare ad un altra, dal significato quasi identico, si che rappresenta un errore madornale! :) ....un pò di sana autocritica, invece, ammettendo anche qualche suo errore di battitura invece no, ovvio..è sempre molto più facile scaricare colpe ed errori sugli altri...d'altronde, se va a rileggersi tutti i commenti non rilasciati dal sottoscritto, ce ne fosse stato solo uno, e dico uno, che l'avesse sostenuta o, semplicemente, che abbia condiviso il suo pensiero (qualcuno è rimasto addirittura basito dai suoi commenti).....ma vuoi mettere quanto sia più semplice liquidare il tutto con un bel "accetto le scuse per i suoi errori?" Come se fosse più giusto, oppure sbagliato, un modo di pensare piuttosto che un altro... in compenso ha dimostrato un'incredibile tenacia nel portare avanti le sue idee e convizioni, pur non essendo sempre dimostrabile il fatto che la verità, e le cose affermate, vadano esclusivamente nella direzione che vorremmo...ma ci sta anche questo...siamo in democrazia ed ognuno è libero di pensarla come vuole :) buona giornata!
Glauco G. 2019-07-02 08:55:52
Ripeto. Accetto il suo errore e buona giornata
francesco74 2019-07-02 10:31:35
Ripeto, chiudiamola qui e felice giornata! :) :)
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura