SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Cuochi Ancona

Pallacanestro Senigallia, il mercato delle rivali

Chieti e Fabriano big assolute, ad Ancona non ci sono più Maddaloni e Casagrande, ma c'è Regini in panchina

589 Letture
commenti
Paolo Regini

Mentre la Goldengas ha già realizzato colpi importanti, come la conferma di Gurini e il ritorno di Paparella, si muove anche il mercato delle potenziali rivali della squadra senigalliese nella serie B 2019-2020.


Punterà molto in alto il Fabriano, rivoluzionato con il nuovo coach Pansa in panchina, un nuovo settore esterni (Merletto e Petrucci) e un totem sotto canestro, l’ex nazionale italiano Luca Garri, 37 anni e 106 partite giocate in azzurro.

Nel Campetto Stamura Ancona non ci saranno invece più né Segio Maddaloni, né Riccardo Casagrande, che è uscito dal contratto: il nuovo coach, l’ex biancorosso Regini (foto), non disporrà nemmeno di Pajola, Luini e Filippo Centanni, ma la squadra verrà rinforzata puntando ai play-off falliti lo scorso anno.

Dando uno sguardo fuori regione, una big assoluta sarà sicuramente il Chieti del coach anconetano Piero Coen: diverse conferme ed arrivi importanti come quello dell’ex Salerno Sanna.

Si sta muovendo bene anche il Nardò, che dopo la sorprendente semifinale play-off del 2018-2019, ha confermato coach Quarta, il cecchino Zampolli e prelevato dal Civitanova la guardia Burini e l’ala Coviello.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura