SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ben 41 squadre a Senigallia per i campionati di nuoto sincronizzato

Il bilancio della manifestazione terminata il 2 giugno

678 Letture
commenti
Amici di Casa BBL onlus - Dona il cinque per mille
Piscina Saline

Un’esplosione di musica e colori alla Piscina Saline di Senigallia per i Campionati Nazionali Uisp di nuoto sincronizzato.


Dal 31 maggio al 2 giugno Senigallia ha ospitato presso la Piscina Saline la 14° edizione del Campionato Nazionale Uisp di nuoto sincronizzato.

Ben 41 squadre provenienti da ogni parte d’Italia per un totale di 1036 atleti che si sono resi protagonisti di queste tre intense giornate, ricche di vitalità, musica e colori. Uno sport affascinante, quello del nuoto sincronizzato, dove la perfezione dei movimenti, unita alla grazia e alla leggerezza, hanno assicurato alle tantissime persone presenti uno spettacolo da rimanere davvero “a bocca aperta”.

Ciascuno si è esibito nella propria categoria in esercizi singoli, a coppie e a squadre, ma un momento davvero speciale è stato quello della tanto attesa coreografia di Acquashow. Si tratta di una nuova sessione di gara, dove ogni Società ha partecipato con tutte le proprie atlete, esibendosi con il tema scelto per quest’anno che è stato “I mitici anni ’70 – ‘80”.

“Le atlete e gli atleti ci hanno regalato uno spettacolo davvero emozionante” ha dichiarato il Presidente del Comitato Uisp Senigallia, Giorgio Gregorini, il quale si dice soddisfatto e orgoglioso di aver ospitato una manifestazione di tale livello e prestigio proprio a Senigallia.

“Si tratta di un anno speciale, questo, per il nostro Comitato – ha aggiunto il Presidente – perché si festeggiano i 50 anni dalla sua fondazione e questo evento è stato senza dubbio uno dei più importanti appuntamenti in programma per il 2019. Mi congratulo con tutti gli atleti e i loro tecnici per gli ottimi risultati raggiunti e per tutto il lavoro che svolgono durante l’anno. Un grazie sincero a tutte le famiglie che si impegnano ogni giorno affinché i loro figli coltivino questa loro passione. Ringrazio inoltre tutti quanti si sono operati per la realizzazione e la buona riuscita della manifestazione, in particolare la squadra della Protezione Civile, “I Falchi della Rovere”, per la loro preziosa collaborazione nel garantire la piena sicurezza di questo importante appuntamento”.

Questa tre giorni di sport, che ha visto a Senigallia atleti e le loro famiglie provenienti da ogni parte d’Italia, è stato un ottimo esempio di binomio tra manifestazioni sportive di portata nazionale e capacità di ospitalità della città, nel solco di quella idea di turismo sportivo in cui il Comitato Uisp crede con impegno, organizzando manifestazioni di rilievo come quella dello scorso weekend.

La Piscina Saline è stata infatti la cornice perfetta di una vera e propria festa, occasione di incontro e amicizia fra atleti provenienti dalle diverse regioni d’Italia che hanno vissuto questa esperienza all’insegna dei valori più sani dello sport, non avendo come principale obiettivo la prestazione agonistica ma il divertirsi e lo stare insieme.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura