SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: la Regione pensa al rifacimento del ponte 2 Giugno

Nell'ambito degli interventi per la messa in sicurezza del Misa

1.856 Letture
commenti
Ein Bier Borgo Catena - 13-14-15-16 giugno 2019 - Festa della birra a Senigallia
La transennatura attuata su ponte II Giugno a Senigallia

Un nuovo Ponte 2 Giugno, ad unica campata, a per migliorare la sicurezza del Misa a Senigallia.


E’ il progetto, da realizzare in tempi brevi, entro la fine del 2020, che ha in mente la Regione Marche nell’ambito dei lavori per ridurre le criticità che da sempre contraddistinguono il fiume.

Di ciò si è discusso durante una riunione della II Commissione consiliare, svoltasi nel palazzo della Nuova Gioventù nel pomeriggio di mercoledì 5 giugno, alla presenza tra gli altri dell’assessore regionale all’ambiente Angelo Sciapichetti, del presidente del Consorzio di Bonifica Claudio Netti, del sindaco Maurizio Mangialardi e di numerosi componenti del Comitato Alluvionati, che ha manifestato, anche con cartelli, le preoccupazioni quotidiane in cui si trovano a vivere.

L’intervento è compreso, assieme all’escavo del fiume, in un fondo di 4,3 milioni che la Regione ha a disposizione per la messa in sicurezza del Misa, nel tratto che va dal centro storico al mare: il nuovo ponte, ad unica campata, permetterebbe un maggiore afflusso di acqua e, senza piloni, eviterebbe l’ammassarsi di detriti che regolarmente si osserva nei momenti di piena.

L’attuale ponte 2 Giugno per motivi di sicurezza è aperto dal novembre 2016 al solo passaggio pedonale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura