SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Asso Senigallia - Kit monouso posate, piatti e fondine biocompostabili per sagre

Saggio di fine anno de “La Casa di Omero” al Centro Olimpico

I ragazzi, sotto gli occhi dei genitori, hanno fatto vedere i miglioramenti conseguiti quest’anno

394 Letture
commenti
La Casa di Omero

Bella festa giovedì scorso al Centro Olimpico per il saggio finale del progetto che La Casa di Omero ha completato in questi giorni per l’edizione 2019. I ragazzi, sotto gli occhi dei genitori, hanno fatto vedere i miglioramenti conseguiti quest’anno, con l’aumento delle capacità di coordinazione e di controllo.

Sono lontani i tempi in cui i giovani sono entrati per la prima volta al Centro Olimpico e sicuramente la convinzione di tutti (ma non della Prof.ssa Paola Crivellini) era di impossibilità a continuare l’esperienza in modo positivo. Invece le cose sono andate diversamente, i giovani hanno superato difficoltà che sembravano insormontabili e, cosa più importante, si sono divertiti con la pallina che schizzava da tutte le parti, rimbalzava in modo imprevedibile e sembrava imprendibile. Il divertimento è stata la chiave di volta, lo strumento attraverso cui i giovani si sono relazionati con altre realtà ed è stato lo stimolo per il miglioramento. Non si tratta di agonismo e neanche di attività sportiva ma solo di scoprire le straordinarie potenzialità dello sport sociale.

Presente al saggio l’Assessore al Welfare del Comune di Senigallia Dott. Carlo Girolametti che si è complimentato con la Prof.ssa Crivellini per la bella iniziativa che si avvicina al decimo anno. Un plauso a Marina Tomassoni (docente di educazione fisica) e Beatrice Pianelli (educatrice) che hanno sempre seguito con passione e dedizione questo progetto contribuendo a dargli contenuto e spessore. Come negli anni passati i volontari del Servizio Civile Italiano del Corpo Europeo di Solidarietà (Stefano, Martina, Simone, Francesco, Martin e Hugo) hanno dato il loro contributo; anzi va detto che è proprio grazie al Servizio Civile che è stato possibile assistere maggiormente i giovani de La Casa di Omero facendo un salto di qualità.

I dirigenti del Centro Olimpico hanno colto l’occasione per informare l’Assessore dell’iscrizione della Società all’Anagrafe Nazionale del Ministero dell’Università per il finanziamento di progetti di ricerca scientifica. A Senigallia sono nove i soggetti iscritti ed il tennistavolo è l’unica realtà sportiva esistente.

Tennistavolo Senigallia
ASD-APS con Personalità Giuridica
Centro Olimpico Tennistavolo – Centro Tecnico Federale FITeT
Società decana della FITeT
Stella d’Oro CONI al Merito Sportivo
Accreditata dall’Università di Urbino
Accreditata dal Servizio Civile Nazionale e Regionale
Accreditata European Solidarity Corps
Accreditata F.A.M.I.
Iscritta nel Registro Nazionale MIUR-Arianna

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura