SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

“Il Comune monitori la sicurezza delle palestre di Senigallia, o lo faremo noi”

Nuova interrogazione dal consigliere Paradisi: "tuteliamo i nostri ragazzi"

487 Letture
commenti
Controsoffitto della palestra del Liceo Classico

A fronte di una situazione di oggettiva incertezza sulle modalità di gestione (certamente approssimativa) della sicurezza nelle scuole e negli impianti sportivi da parte dell’ufficio edilizia scolastica provinciale, il sindaco Mangialardi ha il dovere di prendere in mano la situazione e verificare, con tecnici comunali, la sicurezza degli impianti.

Il silenzio assordante della Provincia sulla situazione delle palestre pubbliche di competenza provinciale, dopo i gravi episodi occorsi presso la palestra del Liceo Classico di via Rossini, è imbarazzante prima di tutto per chi rappresenta l’Ente.

Delle due l’una: o il sindaco e l’assessore competente avviano una serie di sopralluoghi negli impianti per rassicurare ragazzi o famiglie o lo faranno i consiglieri della Unione del Buon Governo con propri tecnici nelle ore di apertura al pubblico delle palestre stesse.

Se gli enti pubblici non tutelano i nostri ragazzi, lo faremo noi.

Roberto Paradisi
Unione Civica

Di seguito la nuova interrogazione al Sindaco sulla vicenda del crollo del controsoffitto al Classico e gestione ufficio tecnico provinciale.

GRUPPO CONSILIARE
UNIONE CIVICA

Sig. Assessore ai lavori pubblici del Comune di Senigallia

Sig. Presidente del Consiglio Comunale

E p.c. Al Presidente della Provincia di Ancona

INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA

Io sottoscritto Roberto Paradisi consigliere comunale,

PREMESSO CHE

• A Seguito del cedimento di un pezzo di controsoffitto occorso in data martedì 31 aprile presso la palestra del liceo Classico “Perticari” (cedimento che, per poco, non causava una tragedia) e della successiva chiusura dell’impianto da parte dei tecnici della Provincia di Ancona per circa 10 giorni, presentavo al Sig. Sindaco del Comune di Senigallia una articolata interrogazione a risposta scritta.
• In particolare, segnalavo la situazione di assoluta incuria di tutto il cartongesso di spogliatoi e atrio, situazione verificata da una pattuglia di polizia municipale di Senigallia;
• Segnalavo inoltre al Sindaco, primo responsabile della incolumità pubblica, che era seconda volta nel giro di pochi mesi che la stessa palestra veniva chiusa per motivi di sicurezza (in precedenza era stata chiusa dalla Provincia per un motore pericolante che rischiava di cadere all’interno dell’impianto adibito all’attività. Il che significa che l’ufficio provinciale, in quella occasione, non aveva verificato la già compromessa situazione del controsoffitto;
• Segnalavo la grave preoccupazione legata alla minimizzazione degli eventi fatta dalla dirigente provinciale del servizio edilizia scolastica, ing. Alessandra Vallasciani la quale, peraltro, contattata al telefono rispondeva in modo inurbano;
• Evidenziavo come l’Ufficio provinciale edilizia scolastica ha dimostrato non solo di non conoscere minimamente la situazione degli impianti che dovrebbe gestire, controllare, manutenere e mettere in sicurezza, ma ha altresì dimostrato di non essere adeguato al compito prefissato con una responsabile che non comprende nemmeno la gravità di quanto accaduto e quanto potrebbe accadere;
• Rappresentavo l’opportunità e il dovere dell’Amministrazione comunale, di contribuire alla sicurezza degli studenti e degli sportivi senigalliesi, sicurezza evidentemente non garantita dal pressappochismo dell’ufficio edilizia scolastica provinciale;
CONSIDERATO CHE

• Nel frattempo in data 6.05. u.s., rivolgevo, insieme ai colleghi Rebecchini e Canestrari, un interpello alla Provincia di Ancona per segnalare gli eventi e ottenere copia dei contratti stipulati tra la Provincia e la dirigente Vallasciani con ulteriore accesso agli atti per ottenere i dati relativi a eventuali assegnazioni di premi o indennità di risultato alla dirigente stessa;
• La Provincia OMETTEVA qualsiasi risposta (fatta salva una comunicazione email da pec a posta ordinaria risultata illeggibile, come prontamente segnalato al Presidente Cerioni senza ottenere ulteriore risposta) impedendo ad oggi ai sottoscritti consiglieri di conoscere gli atti PUBBLICI debitamente richiesti;
• Si tratta di un atteggiamento, da parte della Provincia, e a questo punto, direttamente da parte del Presidente Cerioni del tutto irrispettoso, istituzionalmente scorretto ma, soprattutto, inaccettabile dal punto di vista delle garanzie dovute per la sicurezza delle scuole e degli impianti sportivi.

TENUTO CONTO CHE

• Il Sindaco di Senigallia, evidentemente prestando scarsa attenzione alla interrogazione presentata, rispondeva per iscritto di aver sollecitato la Provincia a verificare le condizioni della palestra del Liceo Classico di via Rossini; risposta a domanda non richiesta e completamente fuori tema rispetto ai temi specifici proposti;

Premesso tutto ciò

INTERROGO LA S.V.

Per sapere

– Se è intenzione di questa Amministrazione comunale interessare il proprio ufficio tecnico per effettuare un monitoraggio di tutte le palestre di competenza provinciale anche al fine di garantire la pubblica incolumità di studenti e sportivi e inviare successivamente un rapporto dettagliato al Presidente della Provincia di Ancona invitando lo stesso a interventi immediati, previa riorganizzazione – se del caso – dell’Ufficio Edilizia Scolastica provinciale.
– Se è intenzione dell’Amministrazione comunale inviare una nota di rincrescimento istituzionale alla Provincia di Ancona per la ostinata mancanza di collaborazione e puntualità nelle risposte a dei consiglieri comunali che esercitano il loro mandato.

Si richiede risposta orale nel prossimo Consiglio Comunale.

Si chiede al Presidente del Consiglio comunale di inviare la presente interrogazione al Presidente della Provincia di Ancona sollecitando altresì l’ente provinciale a dare immediato riscontro all’istanza di accesso agli atti presentata dai consiglieri comunali di Unione Civica e Forza Italia.

Senigallia lì 28.05.2019

ROBERTO PARADISI

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura