SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Valmisa.com

“Un partito sovranista forte ed alleato ai conservatori”

A Senigallia l'incontro con Francesco Giubilei

Francesco Giubilei

Un partito sovranista forte, alleato ai conservatori e alla parte “buona” del Ppe. Sono le prospettive rispetto al prossimo voto europeo formulate da Francesco Giubilei, giovani editore, scrittore e giornalista nei giorni scorsi a Senigallia per presentare il suo nuovo libro dal titolo “Europa sovranista: da Salvini alla Meloni da Orbàn alla Le Pen”.

Un incontro organizzato al Palazzetto Baviera da Claudio Piersimoni di Energie per Senigallia, associazione culturale presieduta da Massimo Bello.

“Abbiamo organizzato questo incontro – ha spiegato Piersimoni – per approfondire i temi della proposta sovranista. La sfida che ci aspetta è certamente politica ma dovrà generare anche una corrente culturale e di pensiero contro i cosiddetti “competenti” che vorrebbero gestire la cosa pubblica al di là del processo democratico”.

Su debito, prospettive del voto europeo e costruzione di un progetto politico si è soffermato Giubilei che ha evidenziato come moderati e sovranisti debbano costruire un humus culturale prima ancora del progetto politico. “In parte questo sta avvenendo – ha detto – e basta guardare a cosa è successo al Salone del Libro di Torino dove, al di là della vicenda di Altaforte, diversi altri editori, anche il sottoscritto, sono stati inseriti in una sorta di lista di proscrizione da uno dei consulenti che poi si è dovuto dimettere a seguito delle polemiche scatenate dal suo intervento. La realtà è che la sinistra è abituata al predominio nel campo della cultura e tutto ciò che non ci si riconosce è tacciato di fascismo”.

Sovranismo che “non significa essere contro l’Ue – ha spiegato Bello – ma guardare all’Europa come un Unione di nazioni con le rispettive prerogative dei popoli. Gli Stati Uniti d’Europa? In America gli stati hanno potere e non sono schiacciati dal governo federale come invece avviene in Europa dove addirittura ci sono alcuni stati che vogliono ne schiacciare altri”. 

Da

Energie per Senigallia

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!