SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Terrazza Marconi Beach - La spiaggia a Senigallia

Atletico Ascoli ai raggi X: ecco chi è l’avversario della Vigor Senigallia

Calcio: in giornata (martedì 14) l'ufficializzazione della sede, intanto scopriamo l'avversario

737 Letture
commenti
Lion Giovannini

E’ dunque l’Atletico Ascoli l’avversario della Vigor Senigallia nello spareggio promozione di domenica 19 maggio, in sede che sarà definita nel pomeriggio di martedì 14.


Un avversario inedito per i rossoblù: non esistono precedenti tra le due società.

Gli ascolani sono retrocessi dall’Eccellenza ai play-out nella scorsa stagione, quando ancora giocavano col nome Ciabbino.

In questa stagione hanno chiuso al secondo posto il girone B con 55 punti: 16 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte, 59 gol segnati e 38 subiti.

Poi nei play-off hanno vinto in casa contro due nobili del calcio marchigiano come HR Maceratese (2-1) e Civitanovese (3-1 dopo i tempi supplementari).

Agli ordini di mister Stefano Filippini, una squadra dall’età media non particolarmente elevata ma ugualmente molto esperta: in porta c’è uno dei due under obbligatori, Albertini, classe 2001; in difesa, con l’altro under Serafini (2000), tra gli altri l’ex Anconitana Fabi Cannella, l’ex Grottammare Gibbs (1989) e Sosi, 32 anni, già capitano del Monticelli in serie D con oltre 100 presenze tra C1 e C2 in maglia Giulianova.

A centrocampo altri tre giocatori con lunga esperienza in Eccellenza e D come Tedeschi, classe 1989, Coccia (1990) e il talentuoso Jari Iachini, 31 anni, figlio dell’attuale allenatore nonché ex calciatore della Fiorentina Giuseppe.

Talento in abbondanza in attacco grazie a Lion Giovannini (9 reti, nella foto), che ha solo 24 anni ma vanta alcune presenze all’Ascoli in serie B e C e soprattutto una stagione da protagonista al Matelica in serie D, quando, ventenne, era compagno di squadra di Denis Pesaresi (2015-2016, 8 reti).

Poi ci sono Gassama (12 gol in stagione regolare), 26 anni, proveniente dalla Battipagliese, Mariani, in rete contro la Civitanovese e gli esperti De Marco, classe 1985, capocannoniere della Promozione nel 2013 quando salì di categoria con il Montegiorgio e Filiaggi, classe 1991, ex Centobuchi, Cesenatico, Monticelli, Civitanovese, Maceratese e Castelfidardo in D, reduce però da un infortunio.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura