SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Centro Commerciale Il Maestrale - Senigallia - A maggio più buoni

Sogni e passioni dei ragazzi della “Marchetti” dietro il successo alle Olimpiadi della Danza

A Bologna sono saliti sul gradino più alto del podio 28 ragazzi della scuola di Senigallia guidati da 3 coreografi d'eccellenza

Ragazzi della scuola Marchetti di Senigallia vincitori alle Olimpiadi della Danza 2019

Quando la scuola coltiva sogni e passioni si raggiungono obiettivi e si trova l’entusiasmo per affrontare sfide impensabili e mete altissime.

Così la Scuola Media Marchetti è salita sul gradino più alto del podio delle Olimpiadi Nazionali della Danza 2019, durante l’emozionante finale dello scorso 5 maggio a Bologna. A scalare la vetta delle Olimpiadi Nazionali Della Danza 28 ragazzi di sezioni e classi diverse della Scuola Media Marchetti allenati da 3 maestri d’eccellenza, già noti ai palcoscenici della danza con la crew Jologik. Alessio Fratini, Marco Mandolini e Lorenzo Andreoni hanno diretto con maestria, professionalità, energia e grande passione un gruppo di ragazzi provenienti da classi diversi, molto eterogeneo per età e per predisposizione alla danza.

Anche per questo motivo, i giovanissimi coreografi hanno deciso di arricchire la composizione mescolando stili diversi, dall’hip hop alla break dance, a sottolineare il bellissimo mix di studenti, personalità, espressioni e stili di vita racchiusi nel team della Scuola Media Marchetti. Quella delle Olimpiadi della Danza è stata una grande avventura, nata lo scorso dicembre, iniziata quasi per gioco e diventata fin da subito un momento di crescita e di unione, di stimolo e di divertimento che i ragazzi hanno saputo affrontare con impegno e dedizione, nonostante gli orari stringenti riservati alle lezioni (dalle 13:30 alle 14:45 per 2 giorni a settimana), incastrate allo studio, ai compiti e alle varie attività quotidiane.

Ragazzi della scuola Marchetti di Senigallia vincitori alle Olimpiadi della Danza 2019Un’avventura supportata dalla passione dei giovanissimi coreografi, Alessio, Marco e Lorenzo, e dalle insegnanti della Scuola Media Marchetti, Gabriella Orazi e Anna Maria Serra. Il percorso non è sempre stato facile: lo sconforto, la stanchezza ed il pensiero di non farcela è balenato nei momenti più critici, trasformandosi in emozionante stimolo ad andare avanti lo scorso aprile, durante le Finali Regionali a Senigallia. Un secondo posto che ha aperto le porte alla fase finale ed al successo conclamato per la squadra della Scuola Media Marchetti, per i coreografi, per le insegnanti, i genitori ed il pubblico presente travolto, insieme alla giuria, dall’incontenibile energia e dalla bravura dimostrata sulle energiche note dei Blues Brothers.

Imparare a danzare ti dà la libertà più grande di tutte: esprimere con tutto il tuo corpo la persona che sei trovando armonia, coordinamento ed equilibrio. Ed è soprattutto questo il grande compito della scuola: far crescere i ragazzi in modo armonico con il desiderio profondo di esprimere se stessi con qualsiasi forma espressiva, certi del loro valore e della loro ricchezza. Un impegno importante che richiede energia, passione e amore per i ragazzi e che, ancora una volta, la Scuola Media Marchetti di Senigallia ha saputo realizzare con successo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!