SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Hotel Turistica - Hotel a Senigallia

Prima udienza processo Banca Marche rinviata al 20 maggio

Canafoglia (Unione Consumatori): "porteremo molte testimonianze per scandagliare in dettaglio ogni aspetto"

Tribunale di Ancona

Rinviata al 20 maggio 2019 la prima udienza al Collegio Penale di Ancona del processo a Banca Marche.


L’udienza avrebbe dovuto svolgersi giovedì 9 maggio, ma il Giudice Francesca Grassi ha rinviato per lo sciopero degli avvocati, che, indetto dall’Unione Camere Penali, durerà fino al 10 maggio.

13 le persone imputate per reati vari tra cui bancarotta fraudolenta, ostacolo della vigilanza e falso in bilancio: coinvolti membri del Consiglio di amministrazione e dirigenti apicali, tra cui anche l’ex direttore generale Massimo Bianconi e l’ex presidente Lauro Costa.

Corrado Canafoglia, rappresentante dell’Unione Nazionale Consumatori, ha intanto sottolineato che altre persone hanno deciso di costituirsi parte civile, per un totale di oltre 3.000.

“Presenteremo numerosi testimoni – ha spiegato – per scandagliare ogni aspetto sia della gestione dell’istituto, sia in merito al comportamento degli organi di controllo (Consob e BankItalia).

Come Unione Consumatori siamo ancora impegnati inoltre per il fondo ristoro a favore degli azionisti (fino al 30%) e degli obbligazionisti (95%), grazie a cui potranno tornare nelle Marche a disposizione delle vittime del crack bancario circa 300 milioni di euro”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura