SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Senigallia: Medici Senza Frontiere ospite di “Fosforo: la festa della scienza 2019”

L’organizzazione medico umanitaria sarà presente con una mostra fotografica e tecnologie multimediali

Marcheinfesta.it
Carlo Urbani

Dal 9 al 13 maggio piazza del Duca a Senigallia torna ad essere scenario di Fosforo, la festa della Scienza, giunta alla sua nona edizione. Medici Senza Frontiere (MSF) sarà presente da venerdì 10 a domenica 12, con uno stand dedicato al tema “Intervenire ad ogni costo” con due percorsi interattivi ed una mostra fotografica per far conoscere la sua azione di soccorso alle popolazioni minacciate da epidemie, conflitti e catastrofi naturali, avvicinare studenti, genitori ed insegnanti ai contesti in cui opera, permettendo loro di confrontarsi con le esperienze degli operatori umanitari impegnati a prestare soccorso in quelle aree.

Presso lo stand sarà possibile provare il Circuito delle Emozioni, un percorso interattivo di MSF, che attraverso cuffie e una web-app consente di immergersi fra le cinque emozioni (Dolore, Rabbia, Paura, Gioia, Speranza) che accomunano tutti, dagli operatori MSF alle popolazioni in difficoltà, rendendoci, in questo, uguali e la MSF Experience, un viaggio in alcuni dei progetti sul campo di MSF, attraverso l’ausilio di visori a 360° con realtà aumentata. Le azioni, le sfide e i dilemmi affrontati ogni giorno sul campo dagli operatori umanitari, inoltre, saranno i protagonisti della mostra fotografica “Con gli occhi di Medici Senza Frontiere”.

Continuare ad avere la presenza di MSF alla Festa della Scienza è un onore” spiega Mattia Crivellini, direttore di Fosforo. “Per noi è un modo per esaltare e condividere i più alti valori umani che contraddistinguono da sempre la ricerca scientifica.

Medici Senza Frontiere partecipa con piacere anche quest’anno al Festival Fosforo, dove la scienza è la protagonista” afferma Annamaria Mandese, coordinatrice del Gruppo MSF di Ancona. “È un’occasione importante per raccontare ad un pubblico giovane il suo impegno nell’aiutare ‘a tutti i costi’ chi è in difficoltà, sollecitando l’altruismo e la solidarietà.”

I volontari del Gruppo di Ancona saranno a disposizione dei visitatori per accompagnarli a conoscere e sperimentare il mondo di MSF.

Orari di apertura dello stand: dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.

Medici Senza Frontiere è una organizzazione medico-umanitaria internazionale indipendente fondata nel 1971. Opera in più di 70 paesi portando assistenza alle vittime di guerre, catastrofi naturali ed epidemie. Tra gli esponenti più illustri dell’organizzazione, l’infettivologo marchigiano Carlo Urbani, che è stato anche suo presidente nazionale, morto nel 2003 in Vietnam mentre si occupava dell’emergenza Sars.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!