SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Poliambulatorio Senigallia: “criticità costantemente monitorate”

La Direzione Asur precisa sull'ammaloramento dei davanzali in pietra, non escludendo però la rimozione totale

750 Letture
commenti
Panificio Starnadori Senigallia - Pane artigianale produzione propria
Il poliambulatorio di via Campo Boario a Senigallia

Facendo seguito all’articolo apparso il 1° maggio 2019, sulle pagine di Senigallia di un quotidiano cartaceo, dal titolo: “Il Poliambulatorio cade a pezzi; il Sindaco all’ASUR: Intervenite”, la Direzione Asur precisa quanto segue:


“La criticità segnalata riguarda l’ammaloramento dei davanzali in pietra che nel tempo si sono sgretolati a causa del fenomeno della gelivazione.
Le parti pericolanti sono state da tempo tutte rimosse e, per precauzione, è stata posizionata una rete di protezione per le persone che transitano sotto le finestre in vicinanza dell’accesso principale del Poliambulatorio.

Sono stati effettuati vari sopralluoghi con delle ditte specializzate nella lavorazione dei marmi al fine di individuare le possibili soluzioni tecniche per eliminare definitivamente la criticità. L’intervento da eseguire è molto complesso, tenuto anche conto della specificità dell’edificio; con molta probabilità si ravvisa la necessità di rimuovere completamente i davanzali esistenti ammalorati che si sono nel tempo sgretolati in quanto realizzati con materiale gelivo e sostituirli con dei nuovi, rendendosi a tal fine necessario rimuovere anche gli infissi.

Per quanto sopra, i tecnici dell’Azienda stanno comunque cercando anche altre possibili soluzione tecniche, magari meno invasive di quelle prospettate nel corso dei sopralluoghi effettuati, al fine di dare poi immediatamente corso alle procedure necessarie per eseguire i lavori.

La criticità segnalata viene comunque monitorata dal personale tecnico dell’Azienda al fine di garantire l’incolumità degli utenti e dei dipendenti”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!