SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Senigallia.org

Lavori di adeguamento sismico e risanamento alla Pascoli di Senigallia

Partiranno a giugno: 2 milioni di finanziamento

La scuola primaria G.Pascoli dopo l'intervento di restyling

Aggiudicati i lavori di adeguamento sismico e di risanamento conservativo della copertura della scuola Pascoli di Senigallia.

L’intervento, pari a 2 milioni di euro, è stato interamente finanziato con uno stanziamento del 2017 da parte del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

L’aggiudicazione è avvenuta lo scorso 17 aprile a seguito dell’espletamento di una procedura di gara aperta, con l’utilizzo del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

A realizzare l’intervento sarà un’associazione temporanea di impresa formata dalla Iter di Pesaro, dalla Subissati di Ostra Vetere e dalla Gamma di Fano.

I lavori avranno inizio a giugno, al termine dell’attività didattica, e si concluderanno presumibilmente nell’estate del 2020. L’organizzazione e il cronoprogramma offerti in sede di gara dall’aggiudicatario consentiranno di ridurre al massimo i disagi alle attività della scuola, in quanto gli interventi più invasivi verranno eseguiti durante la pausa estiva.

“Un intervento di grande rilevanza – affermano il sindaco Maurizio Mangialardi e l’assessore ai Lavori pubblici Enzo Monachesi – che ci permette di completare i precedenti lavori realizzati alla Pascoli, innalzando così ulteriormente i livelli di sicurezza del plesso scolastico, e si aggiunge a quelli già portati a termine negli ultimi tre anni alla scuola Marchetti e alla scuola Puccini”.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!