SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa
Festa dei Folli 2019 - Corinaldo - Crazy Run il 25 aprile alle 16

Senigallia, case fantasma: truffe a ripetizione

Dietro ci sarebbe sempre lo stesso ladro: incassa la caparra e sparisce

1.243 Letture
commenti
L'estate al mare di Senigallia, spiaggia di velluto

Affittano case per le vacanze che di fatto non esistono. Il canovaccio è sempre il medesimo: il truffatore posizione le esche online: annunci di appartamenti a pochi passi dal mare a cifre vantaggiose per il periodo estivo; chiede la caparra per suggellare l’accordo e poi intascato il malloppo sparisce.

A farne le spese altre due famiglie che avevano “affittato” lo stesso appartamento in via Rieti: il primo nucleo familiare, proveniente dalla Toscana, credeva di esserselo aggiudicato per la settimana compresa tra il 3 e il 10 agosto, l’altro per l’intero mese di agosto.

L’autore della truffa sarebbe il medesimo balordo, un truffatore seriale ben noto alle autorità e finito già più volte nelle inchieste di “Le Iene”; l’uomo avrebbe gabbato già tantissime persone arrivando addirittura ad aprire una pagina facebook con il nome di una finta agenzia immobiliare con sede nell’anconetano, poi oscurata dal social.

Una vittima si è rivolta alla polizia locale per cercare di capire se l’appartamento esistesse davvero prima di arrendersi all’evidenza e scoprire che altre due famiglie avevano subito lo stesso raggiro. Due di loro si sono già rivolte alle forze dell’ordine del Comune di residenza, scoprendo che il nominativo a cui avevano versato il denaro era già noto trattandosi di un recidivo.

Vi volevo segnalare questa truffa spiega un turista rimasto raggirato, perché temo che le vittime possano essere anche più di tre. Bisognerebbe fare qualcosa per mettere al riparo i turisti da questi spiacevoli raggiri che danneggiano anche l’immagine di Senigallia”.

Le caparre perse per una settimana sono state di 195 euro. È andata peggio invece a chi ha speso 480 per il mese intero. Naturalmente la casa di via Rieti, nella parallela del lungomare Alighieri, non esiste come accertato dopo una serie di verifiche e controlli.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!