SenigalliaNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nelle Marche tornano a maggio 2019 per l’ottava volta le “Giornate di Fotografia”

Fotografia: Torniamo al "reale"? Questo il filo conduttore degli eventi a Senigallia, Morro d'Alba, Ostra, Fermo, Loreto e Ancona

MC Coperture - Bonifica amianto, impermeabilizzazioni - Senigallia, Montecchio
Foto di Ruggero Ruggieri, scelta per rappresentare le Giornate di Fotografia 2019

Tutto pronto per le Giornate di Fotografia 2019 la kermesse curata da Simona Guerra e Lisa Calabrese che annunciano una 8° edizione carica di eventi dedicati alla cultura fotografica.

Un mese di programmazione con incontri che si susseguono in giro per le Marche e che quest’anno sono ancora più diffusi sul territorio e fruibili da tutti anche grazie a nuove sedi che hanno accolto questo festival in costante crescita. Oltre a Senigallia, Morro d’Alba, Fermo, Ancona, Capodarco e Ostra anche la città di Loreto sarà infatti interessata dagli incontri.

Quest’anno il tema Fotografia: Torniamo al “reale”?  è incentrato sulla dimensione fisica della fotografia e sul fenomeno della cosiddetta Social Photography.

Ospiti d’onore alle conferenze (e agli incontri letterari) saranno Sara Munari, Umberto Verdoliva e Luciano Zuccaccia, tre fotografi ed esperti che si sono distinti nel panorama nazionale grazie alle loro diverse ricerche nell’ambito fotografico.

Tanti i Workshop di approfondimento su diversi aspetti del tema (il libro autoprodotto e l’editoria, la lettura e il linguaggio fotografico, la Street Photography, la Fotografia Consapevole™) ed anche un laboratorio sulla fotografia per i bambini a cui – sostengono le curatrici – la curiosità per la fotografia va insegnata molto presto perché essi rappresentano i fotografi di domani!
Non mancheranno ovviamente le mostre. A Morro d’Alba presso il Museo Utensilia verrà esposto il nuovo lavoro del fotografo trevisano Ruggero Ruggieri ” I’m one, I’m another” che in aderenza al tema dell’edizione presenterà in una tripla modalità (stampa, video, online) lo stesso lavoro, con l’obiettivo di far riflettere il visitatore sull’impatto emotivo e visivo che la fruizione dell’opera comporta se esibita in diverse modalità.

Sempre a Morro d’Alba la collezione di fotografie di paesaggio e sul Cantamaggio, opera di Mario Giacomelli, sarà visibile gratuitamente per la giornata di fotografia.

Ampio spazio viene poi dedicato all’incontro con gli autori (noti e meno noti) perché la fotografia sia sempre un tramite alle relazioni umane, allo scambio di idee e dunque alla crescita. Ad Ancona si potrà dialogare vis-à-vis con Umbreto Verdoliva toccando e osservando le sue stampe (TouCh-ExPOsiTion n.3) mentre si terrà un doppio appuntamento a OSTRA e FERMO con Expose Yourself – il format ideato da Simona Guerra e Lisa Calabrese ormai giunto alla sua 15° edizione, nato come evento espositivo alternativo alla Lettura del portfolio e basato soprattutto sul confronto orizzontale tra fotografi.

E ancora: conferenza, lezioni aperte, presentazioni di libri e incontri letterari. A Fermo le Giornate di Fotografia inaugurano il “Caffè Fotografico” già da  quattro anni attivo a Senigallia come luogo di aggregazione tra i fotografi.

Per tutte i dettagli e per il programma visitare il sito: www.giornatedifotografia.it.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Senigallia Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!


Cronaca
Politica
Cultura e Spettacoli
Sport
Economia
Associazioni
Fuori dalle Mura